Codice
9788891423382
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
26 feb 2020
Pagine
224

17/1 COMPENDIO DI STORIA DEL DIRITTO MEDIOEVALE E MODERNA

Prezzo di listino 16,00 €
Prezzo a te riservato 15,20 €
Condividilo on-line
Il Compendio di Storia del diritto medievale e moderno costituisce un utile strumento per lo studio della storia giuridica dalla caduta dell’Impero romano d’Occidente agli albori della Repubblica italiana.
Attraverso un linguaggio chiaro e un’ordinata presentazione degli argomenti, il volume segue l’evoluzione degli istituti giuridici in Italia e negli altri paesi d’Europa.
Un apparato di tavole riassuntive e di cronologie dei principali avvenimenti (la lotta per le investiture, la guerra di indipendenza americana, la rivoluzione francese, le codificazioni italiane) correda il testo per facilitare la contestualizzazione della storia giuridica nel quadro più generale della storia politica, istituzionale e sociale.
Particolare attenzione è riservata, infine, alle fonti normative e giurisprudenziali e alle posizioni della dottrina più autorevole.
Il volume, pertanto, presentando una trattazione esaustiva di tutti gli aspetti della storia giuridica (dal diritto pubblico al diritto privato, dal diritto penale al diritto processuale, fino al diritto internazionale), rappresenta un valido supporto non solo per gli studenti ma per tutti coloro che desiderano comprendere la complessa origine degli ordinamenti giuridici vigenti.
Al volume è associato, tramite il codice QR presente sulla copertina, il Dizionario di Storia del diritto medievale e moderno, che permette di consultare rapidamente oltre mille lemmi attinenti alla storia del diritto.

Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF