Codice
9788892103368
Reparto
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
17 giu 2016
Pagine
178

AL TEMPO DEL NEOFORMALISMO GIURIDICO

17,00 €
Condividilo on-line
La monografia ‘Al tempo del neoformalismo giuridico’ è maggiormente rivolta agli studiosi del diritto civile ed è volta ad evidenziare che il neoformalismo giuridico è fenomeno che nasce nel nostro ordinamento in risposta alle incessanti istanze di tutela avanzate dal diritto europeo a favore della parte debole del rapporto contrattuale nel più generale quadro istituzionale incline a promuovere e rivalutare esigenze di giustizia sostanziale. Tuttavia con l’opera ‘Al tempo del neoformalismo giuridico’, si pone in evidenza che la predisposizione di schemi logici astratti nonché l’esperibilità di rimedi fissi e predeterminati, plasmati dal legislatore sul bene da tutelare, non sono valsi a garantire l’effettiva soddisfazione del soggetto leso o di colui che fa valere un certo diritto poiché la disciplina astrattamente intesa non è in grado di abbracciare la complessità fenomenica in tutte le sue sfaccettature né tanto meno di ponderare con esattezza gli interessi connessi ad una certa pretesa, così da mettere a repentaglio il conseguimento del bene anelato per effetto di strumenti spesso inadeguati o inefficaci.
Presentazione. – I. L’evoluzione dell’interesse nella rinnovata concezione di diritto soggettivo e nel profilo causale del contratto. – II. L’inscindibile rapporto tra interesse e sopravvenienze nella dinamica contrattuale. – III. Ragionevolezza e proporzionalità: selezione e salvaguardia degli interessi meritevoli. – IV. La perimetrazione del pregiudizio risarcibile.


Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF