Codice
9788891641465
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
8 mag 2020
Collana
Pagine
400

COMPENDIO DI DIRITTO TRIBUTARIO Con domande e risposte

25,00 €
Condividilo on-line
Il volume è aggiornato alla giurisprudenza recente, nonché al Decreto Crescita n. 34/2019 e alla Legge n. 157/2019, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili.
PARTE I Parte generale
Capitolo 1 Le fonti del diritto tributario
1.1 La Costituzione e i principi del diritto tributario
1.2 Legge ordinaria e atti aventi forza d i legge
1.3 Leggi statali e regionali
1.4 Fonti internazionali e comunitarie
1.5 Altre fonti: le circolari ministeriali
1.6 Interpretazione delle norme tributarie
1.7 Abuso del diritto/elusione fiscale
1.8 L’interpello tributario
• Questionario
Capitolo 2 Nozione e struttura del tributo
2.1 Generalità
2.2 Definizione di tributo
2.3 Classificazione dei tributi
2.4 I soggetti del diritto tributario – I soggetti attivi
2.5 I soggetti passivi
2.6 Sostituto d’imposta
2.7 Responsabile d’imposta
• Questionario
Capitolo 3 Attuazione della norma tributaria
3.1 L’obbligazione tributaria
3.2 Il presupposto d’imposta
3.3 La base imponibile e le aliquote
3.4 Le dichiarazioni tributarie
3.4.1 Gli istituti correttivi della dichiarazione
3.4.1.1 Il ravvedimento operoso
3.4.1.2 La dichiarazione integrativa
3.4.1.3 La sanatoria delle irregolarità “formali” 2019
3.5 L’estinzione dell’obbligazione tributaria
3.6 Il rimborso
3.7 L’attività istruttoria
3.7.1 Aspetti generali
3.7.2 Accessi, ispezioni, verifiche
3.7.3 L’atto conclusivo della fase istruttoria: il p.v.c.
3.7.4 Le indagini bancarie
3.7.5 La tutela del contribuente nella fase istruttoria e i limiti degli agenti accertatori
• Questionario
Capitolo 4 Accertamento e riscossione
4.1 L’avviso di accertamento
4.1.1 La struttura, la motivazione e il dispositivo
4.1.2 La notificazione
4.1.3 L’invalidità
4.2 Tipologie di accertamento
4.2.1 Accertamenti nei confronti delle persone fisiche
4.2.2 Accertamenti nei confronti di redditi d’impresa e di lavoro autonomo
4.3 La riscossione
4.3.1 La riscossione tramite ritenuta diretta
4.3.2 La riscossione spontanea o in autoliquidazione (versamento diretto)
4.3.3 La riscossione coattiva o a mezzo ruolo. La cartella di pagamento
4.4 L’esecuzione forzata tributaria
• Questionario
Capitolo 5 Le sanzioni tributarie
5.1 Le sanzioni nel diritto tributario
5.2 Le sanzioni amministrative
5.2.1 La natura delle sanzioni amministrative
5.2.2 I principi delle sanzioni amministrative
5.2.3 Le cause di non punibilità
5.2.4 Concorso di persone
5.2.5 Il concorso delle violazioni e il cumulo di sanzioni
5.2.6 Il ravvedimento operoso
5.2.7 Gli errori commessi in dichiarazione a danno del dichiarante
5.2.8 Il procedimento di irrogazione delle sanzioni
5.2.9 Le sanzioni accessorie
5.2.10 La riscossione della sanzione
5.3 Le sanzioni penali
5.3.1 I reati tributari
5.3.2 Le cause di non punibilità
5.3.3 Le pene accessorie
5.3.4 La confisca
5.3.5 La prescrizione
5.3.6 Il rapporto tra sistema penale e sistema amministrativo tributario
5.3.7 Il rapporto tra il processo penale e il processo tributario
• Questionario
Capitolo 6 Rapporti tra Amministrazione finanziaria e contribuente
6.1 Rettifica delle dichiarazioni
6.1.1 Il controllo automatizzato
6.1.2 Il controllo formale
6.1.3 Impugnabilità facoltativa degli avvisi bonari
6.2 Strumenti deflattivi del contenzioso tributario
6.2.1 L’autotutela
6.2.2 L’acquiescenza
6.2.3 L’accertamento con adesione
6.2.4 Mediazione tributaria
6.2.5 Conciliazione giudiziale
6.2.6 Conciliazione fuori udienza
6.2.7 Conciliazione in udienza
6.2.8 Definizione e pagamento delle somme dovute
6.3 L’interpello
6.4 Elusione fiscale e abuso del diritto
• Questionario
Capitolo 7 Contenzioso tributario
7.1 Organi del processo tributario
7.2 La giurisdizione tributaria
7.3 La competenza
7.4 Le parti
7.5 Il ricorso e le fasi del processo
7.5.1 La notifica
7.5.2 Costituzione in giudizio delle parti
7.5.3 Fissazione dell’udienza e trattazione della controversia
7.6 Sospensione dell’atto impugnato
7.7 Le prove
7.8 Le decisioni
7.9 Le impugnazioni
7.10 L’appello
7.11 Il ricorso per Cassazione
7.12 La revocazione
7.13 L’esecutività delle sentenze
7.14 La sospensione delle sentenze
7.15 Il giudizio di ottemperanza
• Questionario
PARTE II Parte speciale
Capitolo 1 Imposta sul valore aggiunto (IVA)
1.1 Rapporti tra legislazione nazionale e disposizioni comunitarie
1.2 Caratteri generali e natura dell’imposta
1.3 Ambito di applicazione dell’imposta
1.3.1 Presupposto oggettivo
1.3.1.1 Le operazioni imponibili
1.3.1.2 Le operazioni non imponibili
1.3.1.3 Le operazioni esenti
1.3.2 Presupposto soggettivo
1.3.2.1 Esercizio d’impresa
1.3.2.2 Esercizio di arti e professioni
1.3.3 Presupposto territoriale
1.4 Esigibilità dell’imposta
1.4.1 Il regime di IVA per cassa
1.5 La struttura dell’imposta
1.5.1 Gli adempimenti preliminari alla determinazione dell’imposta
1.5.1.1 La dichiarazione di inizio attività
1.5.1.2 La conservazione dei registri IVA
1.5.1.3 La fatturazione
1.5.1.4 Lo scontrino elettronico
1.5.1.5 La registrazione
1.5.1.6 La liquidazione
1.5.2 La determinazione dell’imposta: la base imponibile e le aliquote
1.5.3 Il versamento dell’imposta
1.5.4 La dichiarazione
1.5.5 L’accertamento IVA
1.6 La rivalsa
1.7 La detrazione
1.8 Casi particolari: reverse charge, autofattura e split payment
1.8.1 Reverse charge
1.8.2 Autofattura
1.8.3 Split payment (scissione dei pagamenti)
1.9 Il sistema sanzionatorio IVA
1.10 Divieto di transazione fiscale e concordato preventivo
1.11 Le operazioni internazionali
• Questionario
Capitolo 2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)
2.1 Caratteri generali
2.2 Il presupposto dell’imposta
2.3 Soggetti passiv
2.4 Base imponibile
2.5 Reddito complessivo lordo e singole categorie di reddito
2.5.1 Redditi fondiari
2.5.2 Redditi di capitale
2.5.3 Redditi di lavoro dipendente
2.5.4 Redditi di lavoro autonomo
2.5.5 Redditi d’impresa
2.5.6 Redditi diversi
2.6 Il reddito imponibile netto (o base imponibile)
2.7 Il calcolo dell’imposta: imposta lorda e imposta netta
2.7.1 Flat tax
2.8 Addizionale regionale e comunale
2.9 Redditi soggetti a tassazione separata
• Questionario
Capitolo 3 Imposta sul reddito delle società (IRES)
3.1 Premessa
3.2 Il presupposto, il periodo e l’aliquota d’imposta
3.3 I soggetti passivi
3.4 La base imponibile
3.5 Le disposizioni in comune a tutti i soggetti d’imposta per il calcolo IRES
3.6 Il calcolo della base imponibile delle società commerciali
3.6.1 La determinazione del reddito complessivo
3.6.2 Il riporto delle perdite fiscali
3.6.3 Il principio di competenza economica e le sue deroghe
3.6.4 I beni relativi all’impresa
3.6.5 Le variazioni in aumento o in diminuzione del risultato di esercizio
3.6.6 I componenti positivi del reddito d’impresa
3.6.6.1 I ricavi
3.6.6.2 Le plusvalenze
3.6.6.3 Le sopravvenienze attive
3.6.6.4 La distribuzione dei dividendi
3.6.6.5 Le rimanenze
3.6.6.6 Altre valutazione di fine esercizio
3.6.7 Le componenti negative del reddito d’impresa
3.6.7.1 I principi in tema di deducibilità dei componenti negativi
3.6.7.2 Le spese per prestazioni di lavoro
3.6.7.3 Interessi passivi
3.6.7.4 Gli oneri fiscali, contributivi e le utilità sociali
3.6.7.5 Le minusvalenze
3.6.7.6 Le sopravvenienze passive
3.6.7.7 Le perdite
3.6.7.8 Gli ammortamenti
3.6.8 Gli accantonamenti
3.7 Il reddito degli enti non commerciali residenti
3.8 Il reddito delle società e degli enti non residenti
3.9 Aiuto alla crescita economica delle imprese
3.10 Robin tax
3.11 Tassazione agevolata per i beni derivanti da beni immateriali (patent box)
3.12 La Web Tax
3.13 I gruppi di società e il meccanismo di tassazione consolidata
3.13.1 La tassazione dei gruppi
3.13.2 Il consolidato fiscale nazionale
3.13.3 Il consolidato fiscale mondiale
3.13.4 Il regime di trasparenza fiscale
3.13.4.1 La trasparenza fiscale nelle società di capitali
3.13.4.2 La trasparenza fiscale delle S.r.l. “a ristretta base proprietaria”
3.14 Tonnage tax
3.15 Le operazioni straordinarie
3.15.1 Le operazioni sui beni
3.15.1.1 I conferimenti di aziende
3.15.1.2 I conferimenti di partecipazioni di controllo o collegamento
3.15.1.3 Le cessioni di aziende
3.15.1.4 Le cessioni di partecipazioni strategiche
3.15.1.5 Lo scambio di partecipazioni
3.15.2 Le operazioni sui soggetti
3.15.2.1 La trasformazione della società
3.15.2.2 Le trasformazioni eterogenee
3.15.2.3 La fusione
3.14.2.4 La scissione
3.15.2.5 La liquidazione ordinaria
3.15.2.6 Il fallimento e la liquidazione coatta amministrativa
3.16 I redditi transnazionali
3.16.1 Il credito d’imposta per i redditi prodotti all’estero
3.16.2 Le norme per contrastare i rischi di abusi collegati ad attività con soggetti estero-residenti
3.16.2.1 I transfer prices
3.16.2.2 I redditi delle imprese estere controllate e collegate (CFC)
3.16.2.3 Gli stati a regime fiscale privilegiato e la presunzione di residenza
3.16.2.4 Le partecipazioni in società residenti in paradisi fiscali
• Questionario
Capitolo 4 Imposta di registro e Imposta sulle successioni e donazioni
4.1 L’imposta di registro: generalità
4.2 La base imponibile
4.3 Il rapporto di alternatività tra l’imposta di registro e l’imposta sul valore aggiunto (IVA)
4.4 L’imposta sulle successioni e donazioni
4.5 L’imposta di bollo
• Questionario
Capitolo 5 Cenni sulla fiscalità locale
5.1 La fiscalità locale
• Questionario
Bibliografia
Biografie
Indice analitico


Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF