Codice
9788892110731
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
10 dic 2017
Collana
Pagine
248

CONVERSIONE DEL CONTRATTO E RAPPORTI DI LAVORO

Sottotitolo
Trasformazione e sanzione nel trattamento delle invalidità dei contratti di lavoro
Prezzo di listino 33,00 €
Prezzo a te riservato 31,35 €
Condividilo on-line
La monografia Conversione del contratto e rapporti di lavoro si incentra sull’accostamento, in ipotesi contrapposizione, tra la fattispecie della conversione del contratto nullo di cui all’art. 1424 c.c. e le norme del diritto del lavoro che implicano l’invalidazione del contratto originario e ne prospettano una proiezione futura.
Sullo sfondo di tale meccanismo si registrano una progressiva individualizzazione del diritto del lavoro, una riduzione dell’importanza della contrattazione collettiva e un ritorno al contratto individuale quale fonte di regolazione del rapporto di lavoro, fattori che hanno favorito l’accentuarsi di un’interazione più diretta fra legge e autonomia individuale.
Confrontandosi con tali mutamenti, nella monografia sono raccolti i diversi significati dell’espressione “conversione del contratto” impiegati nel diritto del lavoro per proporne una sistemazione ordinata, in linea con i caratteri tipici del rapporto fra norma invalidante e aspirazione ad assicurare ove possibile la continuità del rapporto di lavoro.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF