Codice
9788892116405
Reparto
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
23 giu 2018
Pagine
242

GLI ATTREZZI DEL GIURISTA

Sottotitolo
Introduzioni alle pratiche discorsive del diritto
28,00 €
Condividilo on-line
Introduzione alle pratiche discorsive del diritto è un manuale pensato per chi inizia un corso in Giurisprudenza: una chiave d'accesso, elementare ma articolata, per la formazione giuridica.
Vi sono trattate, sul piano teorico e operativo, le molteplici operazioni linguistiche che si compiono nel mondo del diritto: esempi, qualificazioni, sussunzioni, definizioni, elenchi, classificazioni, inferenze, interpretazioni e argomentazioni.
Questi gli “attrezzi del giurista”, di cui al titolo del volume. Strumenti di lavoro indispensabili a chi si accinge a studiare Giurisprudenza, e sarà poi chiamato, nella sua professione, ad agire sempre per mezzo di parole, impiegando le “pratiche discorsive” del proprio sapere.
Disciplina connotata da un linguaggio rigoroso e peculiare, col quale si dà vita come a un'altra realtà, composta di categorie e figure tipizzate: nozioni astratte, eppure di straordinaria presa sulla vita concreta degli uomini.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF