Codice
9788868245566
Reparto
Argomento
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
18 set 2018
Collana
Pagine
239

IL REGIME IVA DEI BENI USATI

Prezzo di listino 29,00 €
Prezzo a te riservato 27,55 €
Condividilo on-line
Nell’ambito della disciplina IVA, un particolare regime di applicazione dell’imposta è riservato alle operazioni aventi ad oggetto beni usati.
Il presente testo vuole costituire una utile e completa guida per i soggetti maggiormente interessati all'applicazione del regime dei beni usati di cui al D.L. n. 41/1995.
Viene analizzata dettagliatamente la normativa riguardante il commercio degli autoveicoli “usati” sia in campo nazionale che internazionale e con numerosi esempi si cercherà di dirimere i dubbi del particolare settore.
Allo stesso tempo il testo è di estrema utilità anche per i contribuenti che solo occasionalmente applicano tale regime speciale, come nel caso della cessione di beni strumentali usati da parte di imprenditori o professionisti.
Vengono esaminati i tre sistemi di applicazione del regime speciale in questione (ordinario, forfetario e globale) sia da un punto di vista dei soggetti interessati e dei beni rientranti in detto regime, che dell’applicazione operativa, anche con riguardo alla fatturazione e alla registrazione delle operazioni, proponendo sempre esempi pratici.
Infine, sono analizzate le implicazioni che le cessioni e gli acquisti di beni usati hanno sulla dichiarazione annuale IVA, nonché sulla comunicazione delle liquidazioni periodiche IVA.

Struttura del Libro:

Sezione Prima - DISCIPLINA CIVILISTICA
Premessa
Soggetti interessati
Condizioni
Oggetti d’arte importati o acquistati dall’autore – eredi – legatari
Esclusioni
Beni soggetti al regime
Sezione Seconda - I TRE SISTEMI DI DETERMINAZIONE DEL MARGINE
Sistema del margine analitico
Spese di riparazione e accessorie
Fatturazione
Registrazione
Aspetti contabili - contabilità ordinaria
Scelta per la determinazione dell’IVA con le regole ordinarie
Sistema del margine forfetario
Fatturazione
Registrazione
Determinazione dell’imposta
Sistema del margine globale
Soggetti interessati
Casi di esclusione
Indetraibilità dell’IVA sugli acquisti
Margine positivo o eccedenza di costo
Rettifiche dell’ammontare degli acquisti
Fatturazione
Registrazione
Determinazione del margine con aliquote IVA diverse
Rideterminazione del margine su base annuale
Opzione per il sistema del margine analitico
Aspetti contabili
Applicazione congiunta del sistema analitico e del sistema globale
I tre sistemi in sintesi
Le opzioni in sintesi
Sezione Terza - OPERAZIONI CON L’ESTERO
Esportazioni e importazioni
Esportazioni
Importazioni
Operazioni intracomunitarie
Acquisto intracomunitario
Cessione intracomunitaria
Sezione Quarta - ADEMPIMENTI DICHIARATIVI
Comunicazione delle liquidazioni periodiche IVA
Termini e modalità di presentazione
Compilazione del quadro VP in regime dei beni usati
Ricevute di presentazione
Alcuni casi particolari
Caso pratico di compilazione della comunicazione liquidazioni periodiche IVA
Dichiarazione annuale IVA
Determinazione del volume d’affari
Operazioni con il margine e relativi costi
Prospetto B - Parte 1 - Margine analitico (art. 36, comma 1, D.L. 41/95)
Prospetto B - Parte 2 - Margine globale (art. 36 comma 6, D.L. n. 41/95)
Prospetto B - Parte 3 - Margine forfetario (art. 36, comma 5, D.L. n. 41/95)
Agenzie di vendite all’asta
Sezione Quinta - OPERAZIONI NEL SETTORE AUTOMOBILISTICO
Rivenditori di veicoli usati
Fatturazione
Registrazione
Cedenti “occasionali” di veicoli usati
Commercio di autoveicoli usati in ambito comunitario
Rivenditori di veicoli usati
Tabella riassuntiva
Tabella riassuntiva
Documentazione per l’immatricolazione dei veicoli di provenienza UE
Acquisti UE di auto usate e responsabilità dell’acquirente nazionale
Cessioni di contratti di leasing
La cessione del contratto di leasing
Esemplificazioni
Caso n. 1: Cessione di auto acquistata senza aver detratto l’IVA
Caso n. 2: Cessione di autovettura acquistata con detrazione parziale
Caso n. 3: Cessione di autovettura acquistata da soggetto privato
Caso n. 4: Cessione di autovettura acquistata da soggetto in regime dei minimi
Caso n. 5: Cessione di autovettura acquistata da soggetto che ha detratto integralmente l’imposta
Caso n. 6: Cessione di autovettura acquistata da rivenditore di auto, da soggetto che ha detratto parzialmente l’imposta
Caso n. 7: Cessione di autovettura destinata all’esportazione
Caso n. 8: Cessione di autovettura destinata all’esportazione-rivenditore abituale
Caso n. 9: Cessione di autovettura usata precedentemente importata
Caso n. 10: Acquirente italiano soggetto passivo IVA - Cedente comunitario soggetto passivo IVA
Caso n. 11: Acquirente italiano soggetto passivo IVA - Cedente comunitario soggetto passivo IVA
Caso n. 12: Acquirente italiano soggetto passivo IVA - Cedente comunitario soggetto privato
Caso n. 13: Acquirente italiano soggetto privato - Cedente comunitario soggetto passivo IVA
Caso n. 14: Cedente soggetto passivo comunitario - Acquirente rivenditore italiano
Caso n. 15: Cedente privato comunitario - Acquirente rivenditore italiano
Caso n. 16: Cedente rivenditore italiano - Acquirente soggetto passivo estero
Caso n. 17: Cedente rivenditore italiano - Acquirente soggetto privato comunitario
Caso n. 18: cessione bene strumentale usato con IVA al concessionario
Sezione Sesta - SOGGETTI PARTICOLARI
Ambulanti
Antiquari
Agenzie vendite all’asta
Determinazione del margine
Cessioni di oro e di oggetti preziosi (“compro oro”)
Oro da investimento
Oro industriale
Requisiti per poter effettuare il commercio di “oro”
Cessioni di prodotti finiti (articoli di oreficeria) e regime del margine
Attività di “compro oro” e chiarimenti del MEF
Beni usati e rottami
Cessione di rottami e beni usati
Acquisto di bene usato rivenduto come rottame
Esemplificazioni
Caso n. 1 - Acquisti di oggetti d’arte da parte di una galleria d’arte
Caso n. 2 - Acquisto bene usato con applicazione dell’IVA
Sezione Settima - SANZIONI
Sanzioni
Sezione Ottava - NORMATIVA
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF