Codice
02510035
Autore
Editore
Tipologia
Banca dati
Data pubblicazione
1 ott 2019
Collana
Pagine
920

iMEMENTO CONTENZIOSO TRIBUTARIO

Prezzo di listino 128,10 €
Prezzo a te riservato 121,70 €
Condividilo on-line
iMemento è l’applicazione per Smartphone e Tablet, iOs o Android rivolta al mondo dei professionisti e delle aziende.
Non è solo la semplice versione mobile dei volumi Memento e dei relativi aggiornamenti, ma un ambiente con funzionalità pensate per facilitare il reperimento delle informazioni e la personalizzazione dell’opera, così da renderla unica.
Il volume spiega con taglio pratico ed immediato come contestare i provvedimenti di accertamento o riscossione dei tributi, esaminando tutte le regole del processo in Commissione tributaria provinciale o regionale nonché del giudizio di Cassazione, integrate con la giurisprudenza più attuale e la prassi più rilevante.
Viene esaminato come e quando impugnare un atto dell’Agenzia delle Entrate, dell’Agente della riscossione o degli altri enti impositori, con particolare attenzione ai casi in cui è necessario presentare preventivo reclamo. Si illustra l’iter per ottenere la sospensione del pagamento delle imposte fino alla definizione del giudizio e come contrastare le decisioni sfavorevoli con le impugnazioni. Si analizza approfonditamente la procedura di mediazione con l’Ente impositore anche alla luce delle importanti e recenti modifiche normative.
Viene effettuata un’approfondita disamina delle regole generali sul processo tributario: giurisdizione e competenza delle Commissioni tributarie, atti impugnabili, modalità di notifica degli accertamenti e dei ricorsi, il tutto in maniera chiara e concreta, con l’aiuto di numerose schede, diagrammi, tabelle e di un corposo indice analitico. Esteso e pratico esame è anche riservato agli strumenti alternativi di prevenzione e definizione del contenzioso.
Principali novità
Modifiche al reclamo e alla mediazione estesi anche agli atti emessi da enti diversi dall’AE
Attivazione del processo tributario telematico
Comunicazioni nel corso del giudizio solo via pec
Modifiche alla conciliazione giudiziale più favorevole e applicabile anche in appello
Ampliato elenco dei soggetti abilitati a prestare assistenza tecnica in giudizio
Modifiche alla competenza territoriale delle Commissioni
Applicazione della condanna alle spese anche per la fase cautelare
Positivizzata la possibilità di sospendere la sentenza impugnata
Nuove disposizioni sull’esecuzione immediata delle sentenze
Ampliamento del giudizio di ottemperanza ed esclusione dell’esecuzione forzata ordinaria
Riduzione del termine per la riassunzione a seguito di cassazione con rinvio
Modifiche alle ipotesi di revocazione della sentenza
Riforma degli interpelli
Accertamento con adesione: richiesta di computo delle perdite pregresse mediante apposita istanza (Mod. IPEA)
Rateazione delle somme dovute a seguito di accertamento con adesione, o a seguito di controlli automatici e formali (c.d. avvisi bonari)
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF