Codice
9788814219177
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
23 mar 2017
Collana
Pagine
283

LA DIFESA DELL'INDAGATO NELLA FASE PRECAUTELARE

Sottotitolo
L'arresto in flagranza, l'allontanamento d'urgenza dalla casa familiare e il fermo
28,00 €
Condividilo on-line
Il volume offre al lettore un inquadramento pratico delle misure precautelari nel processo penale, l'arresto in flagranza, l'allontanamento d'urgenza dalla casa familiare ed il fermo, senza rinunciare a proiettare gli istituti nell'ambito dell'ordinamento interno, comunitario e internazionale. Si ripercorrono quindi i presupposti normativi che governano i casi e i modi di limitazione della libertà personale dell'individuo, prendendo spunto dalle vicende quotidiane affrontate nelle aule di giustizia. La disamina delle questioni è arricchita da riferimenti giurisprudenziali aggiornati, sia di legittimità che di merito, con brevi richiami alla dottrina più significativa. Particolare attenzione è stata riservata alle novità introdotte dal d.l. 22 dicembre 2011 n. 211 (c.d. 'decreto svuota carceri') con le modifiche contenute nella legge di conversione n. 9 del 17 febbraio 2012, che ha rimodellato la disciplina della presentazione dell¿arrestato in flagranza per la convalida della precautela e successivo giudizio direttissimo innanzi al giudice monocratico. La seconda edizione dell'opera è aggiornata con le recenti modifiche allo statuto precautelare, integrato e completato dalle novità in materia di: allontanamento d'urgenza dalla casa familiare, diritto all'interpretazione ed alla traduzione nel processo penale, informazione scritta sui diritti processuali spettanti all'interessato, traffico di sostanze stupefacenti, omicidio stradale, introduzione della banca dati del DNA. Chiude il volume un'utile appendice nella quale viene riprodotto il fascicolo integrale relativo al procedimento di convalida di un arresto in flagranza e di un fermo
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF