Codice
9788891642813
Reparto
Argomento
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
08/lug/2020
Collana
Pagine
364

LA LEGGE 241/90 Commentato con la giurisprudenza

Sottotitolo
Esplicata articolo per articolo
Prezzo di listino 42,00 €
Prezzo a te riservato 39,90 €
Condividilo on-line
A distanza ormai di quasi quattro anni dalla riforma strutturale dell’istituto della Conferenza di servizi e decorso ormai un sufficiente lasso di tempo dalla riforma Madia e dai suoi decreti attuativi, si è elaborata la presente nuova edizione che intende in particolare dare evidenza delle numerose pronunce giurisprudenziali sul testo della legge n. 241/1990 con le quali si stanno affermando le prime linee interpretative sulla nuova disciplina normativa.
Da segnalare, in particolare, le recenti pronunce della giurisprudenza amministrativa che hanno ulteriormente definito i confini e le conseguenze del dissenso manifestato da una o più amministrazioni nell’ambito della procedura di Conferenza di servizi, oltre ad un recente contrasto giurisprudenziale insorto relativamente alla possibilità, per un Ente o una Amministrazione che abbiano reso parere favorevole in sede di Conferenza di servizi, o che comunque non si siano pronunciati negativamente, di impugnare la determinazione conclusiva (positiva) della Conferenza stessa.
Di rilievo anche i chiarimenti su alcuni aspetti processuali operati dal Consiglio di Stato in tema di ricorso avverso la determinazione conclusiva della Conferenza di servizi.
Tra gli arresti giurisprudenziali da segnalare rientra la recentissima pronuncia dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato n. 10 del 2020 che supera il contrasto giurisprudenziale, pronunciandosi per l’applicabilità dell’accesso civico generalizzato agli atti delle procedure di appalto, anche con riferimento alla fase esecutiva del contratto.
Il volume mantiene la struttura della suddivisione articolo per articolo, confermando così le sue caratteristiche di facile e immediata consultazione.
La raccolta giurisprudenziale è aggiornata al giugno 2020, al fine di fornire all’operatore e ai singoli cittadini uno strumento che sia il più completo possibile e che possa essere di ausilio nei (non sempre agevoli) rapporti con la pubblica amministrazione.
Prefazione
Legge 7 agosto 1990, n. 241
Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi
Capo I PRINCIPI
Art. 1 – Principi generali dell’attività amministrativa
Art. 2 – Conclusione del procedimento
Art. 2-bis – Conseguenze per il ritardo dell’amministrazione nella conclusione del procedimento
Art. 3 – Motivazione del provvedimento
Art. 3-bis – Uso della telematica
Capo II RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Art. 4 – Unità organizzativa responsabile del procedimento
Art. 5 – Responsabile del procedimento
Art. 6 – Compiti del responsabile del procedimento
Art. 6-bis – Conflitto di interessi
Capo III PARTECIPAZIONE AL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO
Art. 7 – Comunicazione di avvio del procedimento
Art. 8 – Modalità e contenuti della comunicazione di avvio del procedimento
Art. 9 – Intervento nel procedimento
Art. 10 – Diritti dei partecipanti al procedimento
Art. 10-bis – Comunicazione dei motivi ostativi all’accoglimento dell’istanza
Art. 11 – Accordi integrativi o sostitutivi del provvedimento
Art. 12 – Provvedimenti attributivi di vantaggi economici
Art. 13 – Ambito di applicazione delle norme sulla partecipazione
Capo IV SEMPLIFICAZIONE DELL’AZIONE AMMINISTRATIVA
Art. 14 – Conferenze di servizi
Art. 14-bis – Conferenza semplificata
Art. 14-ter – Conferenza simultanea
Art. 14-quater – Decisione della conferenza di servizi
Art. 14-quinquies – Rimedi per le amministrazioni dissenzienti
Art. 15 – Accordi fra pubbliche amministrazioni
Art. 16 – Attività consultiva
Art. 17 – Valutazioni tecniche
Art. 17-bis – Silenzio assenso tra amministrazioni pubbliche e tra amministrazioni pubbliche e gestori di beni o servizi pubblici
Art. 18 – Autocertificazione
Art. 18-bis – Presentazione di istanze, segnalazioni o comunicazioni
Art. 19 – Segnalazione certificata di inizio attività - SCIA
Art. 19-bis – Concentrazione dei regimi amministrativi
Art. 20 – Silenzio assenso
Art. 21 – Disposizioni sanzionatorie
Capo IV-bis EFFICACIA ED INVALIDITÀ DEL PROVVEDIMENTO AMMINISTRATIVO. REVOCA E RECESSO
Art. 21-bis – Efficacia del provvedimento limitativo della sfera giuridica dei privati
Art. 21-ter – Esecutorietà
Art. 21-quater – Efficacia ed esecutività del provvedimento
Art. 21-quinquies – Revoca del provvedimento
Art. 21-sexies – Recesso dai contratti
Art. 21-septies – Nullità del provvedimento
Art. 21-octies – Annullabilità del provvedimento
Art. 21-nonies – Annullamento d’ufficio
Capo V ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI
Art. 22 – Definizioni e principi in materia di accesso
Art. 23 – Ambito di applicazione del diritto di accesso
Art. 24 – Esclusione dal diritto di accesso
Art. 25 – Modalità di esercizio del diritto di accesso e ricorsi
Art. 26 – Obbligo di pubblicazione
Art. 27 – Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi
Art. 28 – Modifica dell’articolo 15 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, in materia di segreto di ufficio
Capo VI DISPOSIZIONI FINALI
Art. 29 – Ambito di applicazione della legge
Art. 30 – Atti di notorietà
Art. 31
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF