Codice
9788892132917
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
13 mar 2020
Collana
Pagine
119

LA LEGGE SUL BIOTESTAMENTO

Sottotitolo
Una pagina di storia italiana
Prezzo di listino 12,00 €
Prezzo a te riservato 11,40 €
Condividilo on-line
All’ambiguità e alla sciatteria dei testi legislativi nelle democrazie contemporanee ci si deve solo adattare? O è immaginabile – attraverso la discussione pubblica delle leggi in itinere e delle leggi in vigore – prevenirle e contenerle? Una voce rigorosamente laica mette storia parlamentare e punti critici di una legge importante e tanto attesa come quella detta sul testamento biologico in stretta relazione con certi mali sempre più marcati della nostra vita politica. E denuncia una doppia banalizzazione del principio di autodeterminazione del paziente: in tempi di campagne anti-vaccini, di pubblici imbonitori, di informazione superficiale o di vera e propria dis-informazione, si è dettata una disciplina che rischia inutilmente di promuovere sentimenti di sfiducia nelle offerte della medicina in quanto tali; l’altra faccia della medaglia è l’incompleto innalzamento del grado di garanzia dei cittadini circa il pronto e preciso rispetto delle loro dichiarazioni preventive di rifiuto di cure.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF