Codice
9788891625083
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
21 nov 2017
Collana
Pagine
184

LA NUOVA PRESCRIZIONE DEL REATO DOPO LA L. 130/2017

Sottotitolo
Aggiornato alla L. 23 giugno 2017, n. 103, modifiche al codice penale e di procedura penale e all’ordinamento penitenziario
Prezzo di listino 22,00 €
Prezzo a te riservato 20,90 €
Condividilo on-line
- Tempo necessario a prescrivere
- Decorrenza del termine della prescrizione
- Sospensione del corso della prescrizione
- Interruzione del corso della prescrizione
- Effetti della sospensione e della prescrizione
Il volume è un’analisi della prescrizione quale causa di estinzione del reato, così come rivista dalla riforma della giustizia penale di cui alla L. 23 giugno 2017, n. 103.
Attraverso costanti ricostruzioni giurisprudenziali e tabelle riepilogative e di raffronto tra vecchia e nuova disciplina, l’opera evidenzia il notevole rilievo pratico dell’istituto, atteso che è nel chiaro interesse sia della difesa sia dell’accusa capire quando un reato può ritenersi prescritto.
Con particolare attenzione alle implicazioni processuali che l’applicazione della prescrizione comporta, il testo affronta i seguenti aspetti:
• il tempo necessario a prescrivere (il limite edittale a cui fare riferimento, le modalità per determinare il tempo necessario a prescrivere, il diritto dell’imputato di rinunciare alla prescrizione, i casi in cui la prescrizione non opera e il rapporto con altre cause di estinzione del reato);
• la decorrenza del termine della prescrizione;
• la sospensione del corso della prescrizione (i casi di sospensione e quelli in cui la prescrizione riprende il suo corso);
• l’interruzione del corso della prescrizione (i casi di interruzione e quelli in cui la prescrizione interrotta riprende a decorrere);
• gli effetti della sospensione e della prescrizione.

Il volume è completato da un’utile appendice giurisprudenziale articolata per argomento.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF