Codice
9788892114586
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
10 mar 2018
Collana
Pagine
182

LAVORO NEGLI APPALTI E DUMPING SALARIALE

Prezzo di listino 25,00 €
Prezzo a te riservato 23,75 €
Condividilo on-line
Dedicata all’analisi degli strumenti mediante cui le diverse discipline concernenti il lavoro prestato nell’ambito di appalti mirano ad assicurare standard minimi di trattamento e a promuovere una concorrenza virtuosa fra le imprese, la monografia punta a far emergere gli snodi giuridici cruciali attorno ai quali si gioca la partita della loro effettiva capacità di contrasto alle diffuse pratiche di dumping salariale.
Nel percorso che conduce all’esame delle specifiche regole relative agli appalti privati, agli appalti pubblici e agli appalti transnazionali, l’attenzione viene focalizzata in modo particolare sui trattamenti retributivi dei lavoratori.
Questa scelta apre una prospettiva di ricerca stimolante, dato che proprio sulle misure di garanzia della principale obbligazione gravante sui datori di lavoro appaltatori si sono consumate le più significative svolte intervenute nel nuovo secolo, per via giurisprudenziale o legislativa, nell’ordinamento multilivello: circostanza indicativa delle tensioni che, nel nostro Paese ma anche nel ben più vasto contesto dell’Unione europea, investono il diritto dei lavoratori impiegati negli appalti a vedersi riconosciuto un equo salario.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF