Codice
9788813376000
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
1 lug 2021
Collana
Pagine
679

MANUALE DI DIRITTO DEL LAVORO 2021

Prezzo di listino 52,00 €
Prezzo a te riservato 49,40 €
Condividilo on-line
La nona edizione del fortunato Manuale di diritto del lavoro vede la luce in un’epoca piena di incertezze legate alla pandemia e al suo superamento. Cionondimeno, il manuale tratta istituzionalmente la materia con riferimento alle tradizionali partizioni del diritto sindacale e del rapporto individuale di lavoro. Il costante aggiornamento ha permesso, ancora in questa occasione, di includere le principali novità introdotte dal legislatore e dalla giurisprudenza, con qualche cenno alle recenti misure connesse all’emergenza, sia pure prevalentemente transitorie, almeno per il momento.
Il diritto del lavoro è oggetto di trasformazioni continue, che, pur generando alcune incertezze interpretative, forniscono stimoli sempre nuovi a studiosi e operatori.
In questo quadro, il Manuale è concepito per il tradizionale studio universitario, per la preparazione dei concorsi nonché per l’uso da parte di esperti ed operatori che necessitano di una consultazione rapida, ancorché critica e non meramente nozionistica.
La completezza e l’equilibrio del testo sono suggellati dall’esame di rilevanti istituti previdenziali (ammortizzatori sociali e sostegno al reddito) e del processo del lavoro.
Indice sintetico

-IL DIRITTO DEL LAVORO
-IL DIRITTO SINDACALE
- I RAPPORTI COLLETTIVI: LIBERTÀ, ORGANIZZAZIONE, RAPPRESENTANZA
- LE FONTI
- L’AUTOTUTELA E IL CONFLITTO COLLETTIVO
-IL CONTRATTO DI LAVORO
- IL LAVORATORE SUBORDINATO
- IL DATORE DI LAVORO
- LA DINAMICA DEL CONTRATTO DI LAVORO
- MERCATO DEL LAVORO E OCCUPAZIONE
- LE GARANZIE DEI DIRITTI
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF