Codice
9788891614773
Reparto
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
29 gen 2016
Collana
Pagine
480

ORGANIZZAZIONE E LEGISLAZIONE SCOLASTICA dopo la Buona Scuola In linea con il Bando e le Avvertenze Generali

Prezzo di listino 38,00 €
Prezzo a te riservato 36,10 €
Condividilo on-line
Sistemi formativi e ordinamenti scolastici
Gestione dell’istituzione scolastica e predisposizione del POF
Aspetti pedagogici - giuridici - amministrativi - finanziari
Apprendimento, valutazione e uso dei nuovi linguaggi multimediali
Integrazione interculturale

Aggiornato alla L. 13 luglio 2015, n. 107, cd. Buona Scuola


Il testo è uno strumento indispensabile di preparazione per la prova scritta e orale del concorso a cattedre 2016 nelle scuole statali di ogni ordine e grado.

L’opera è una trattazione completa sull’istituzione scolastica, che tiene conto di tutte le tematiche richieste nelle Avvertenze Generali del bando di concorso.

Il volume si presenta quale una guida esauriente all’organizzazione e alla legislazione scolastica così come risultanti dalla L. 13 luglio 2015, n. 107 (G.U. 15 luglio 2015, n. 162), recante riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti (cd. Buona Scuola).

Il testo garantisce un’adeguata preparazione per quanti impegnati in concorsi in ambito scolastico, affrontando in maniera esauriente, ma con forma scorrevole e comprensibile, tutti gli aspetti dell’istituzione scolastica: i sistemi formativi e gli ordinamenti scolastici in Italia e nei paesi membri dell’Unione europea, la gestione delle istituzione scolastiche e la predisposizione del POF, l’autonomia scolastica, gli aspetti giuridici, amministrativi e finanziari, i processi di apprendimento e la valutazione, l’integrazione interculturale, le strategie di direzione, l’utilizzo delle applicazioni e dei linguaggi multimediali e le conoscenze linguistiche.



Indice
Parte Prima
Unione europea, programmi e politiche, i sistemi formativi e gli ordinamenti scolastici nei paesi dell’UE e in Italia con particolare riferimento alle riforme ordinamentali
Parte Seconda
Gestione dell’istituzione scolastica, predisposizione del POF nel quadro dell’autonomia delle istituzioni scolastiche in rapporto alle esigenze formative
Parte Terza
Area giuridica – amministrativa – finanziaria
Parte Quarta?
Area socio-pedagogica con speciale riferimento ai processi di apprendimento, alla valutazione e all’uso dei nuovi linguaggi multimediali
Parte Quinta
?Area organizzativa, relazionale e comunicativa con particolare riferimento alla integrazione interculturale
Parte Sesta
Organizzazioni complesse e strategie di direzione
Parte Settima
Uso a livello avanzato delle apparecchiature e delle applicazioni più diffuse, dei nuovi linguaggi multimediali
Parte Ottava
Conoscenze linguistiche
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF