Codice
9788892106765
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
18 gen 2017
Collana
Pagine
208

POTERI E RESPONSABILITA' NELLA GESTIONE DI SOCIETÀ IN CRISI

Sottotitolo
Allerta, autofallimento e bancarotta
Prezzo di listino 24,00 €
Prezzo a te riservato 22,80 €
Condividilo on-line
Attraverso una analisi approfondita ed agile al tempo stesso, il volume individua i poteri e le relative responsabilità degli amministratori e dei sindaci di società al manifestarsi delle crisi, affrontando con rigore e spirito critico anche la diffusa convinzione secondo cui la gestione di una società in crisi dovrebbe mirare alla conservazione del patrimonio nell’interesse dei creditori sociali.I temi sono trattati nella prospettiva del dovere di chiedere il fallimento della società insolvente (autofallimento) che l’autore approfondisce giungendo a rilevanti e originali soluzioni operative, quale, fra le tante, quella di ritenere estranea ai doveri degli amministratori la decisione circa la richiesta di autofallimento della società e dunque non imputabili del reato di bancarotta per fallimento “tardivo”.Nel volume, arricchito anche da frequenti riferimenti ai più importanti ordinamenti stranieri in tema di crisi d’impresa, trovano ampio spazio approfondimenti sul reato di bancarotta, sul trust liquidatorio, sui sistemi di allerta e su tutti i più importanti progetti di riforma delle procedure concorsuali.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF