Codice
9788832703825
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
25 feb 2019
Collana
Pagine
198

PRINCIPI E TRACCE CIVILE 3/3

Prezzo di listino 20,00 €
Prezzo a te riservato 19,00 €
Condividilo on-line
I Principi del diritto civile rappresentano una significativa evoluzione delle precedenti e fortunate “Tracce”.
L'intento è quello di fornire uno strumento di preparazione diverso dall'impostazione manualistica o compendiale. A guidare la trattazione sono, infatti, i “principi” del sistema civilistico. Ciascuno di questi è analizzato in modo, al contempo,
approfondito e schematico, con indicazione delle principali correlazioni e implicazioni, alcune delle quali approfonditamente esaminate nelle “tracce” richiamate. Prende corpo, così, un vero e proprio sistema in cui il lettore può cogliere tanto le basi quanto le applicazioni sviluppate nel dibattito dottrinale e giurisprudenziale.L’opera è divisa in tre tomi per una più agevole consultazione.
I principi oggetti di trattazione del terzo tomo sono:
• Il principio dell’(a)tipicità delle garanzie
• Il principio della risarcibilità dei danni mediati, indiretti e prevedibili
Tra le sentenze recentissime segnalate nel volume, si indicano:
Cass. civ., Sez. III, ord., 12 luglio 2018, n. 18328, in ordine al danno non patrimoniale;
Cass. civ., SS.UU., 22 maggio 2018, n. 12565, Cass. civ., SS.UU., 22 maggio 2018, n.
12566, Cass. civ., SS.UU., 22 maggio 2018, n. 12567, Cons. St., A.P., 23 febbraio 2018,
n. 1, in ordine alle condizioni di ammissibilità della compensatio lucri cum damno; Cass. civ.,
SS.UU., 8 maggio 2018, n. 11018, relativamente alla responsabilità dello Stato per
inumana detenzione del carcerato (termine prescrizionale); Cass. civ., Sez. III, ord. 4
maggio 2018, n. 10608 - Cass. civ., 23 marzo 2018, n. 7260, relativa al consenso
informato e al diritto all’autodeterminazione; Cass. civ., Sez. I, ord., 25 gennaio 2018,
n. 1894, che ha preso in esame l’istituto dell’azione revocatoria ordinaria, con particolare
riferimento agli atti dispositivi a titolo gratuito e all’esperibilità della stessa nei confronti
di un soggetto già fallito; Cass. civ., Sez. I, 10 gennaio 2018, n. 371, ancora sul contratto
autonomo di garanzia.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF