Codice
9788892131255
Reparto
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
24 gen 2020
Collana
Pagine
224

CINEMA E DIRITTO

Sottotitolo
La comprensione della dimensione giuridica attraverso la cinematografia
Prezzo di listino 28,00 €
Prezzo a te riservato 26,60 €
Condividilo on-line
Le società contemporanee sono attraversate da epocali trasformazioni. Questo porta come conseguenza non solo il mutamento di categorie, principi e istituti giuridici tradizionali, ma degli stessi caratteri della dimensione giuridica.
Il giurista deve pertanto ampliare il proprio strumentario per affinare la necessaria sensibilità e comprendere le trasformazioni in corso. E a tal fine, così come la letteratura, anche la cinematografia offre utili indicazioni.
Illustri studiosi di diverse discipline riflettono così sui grandi temi della società multiculturale, dei diritti umani, della bioetica, della giustizia internazionale, dei diritti degli animali ed altro ancora, attraverso le suggestioni della grande cinematografia.
Il volume è arricchito in appendice da un ampio apparato di riferimenti cinematografici.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF