Codice
9788891623478
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
5 giu 2017
Collana
Pagine
325

COMPENDIO DI DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA (Diritto comunitario)

Prezzo di listino 23,00 €
Prezzo a te riservato 21,85 €
Condividilo on-line
Il presente lavoro si sofferma sui principali aspetti del diritto comunitario, in un momento particolarmente delicato della sua evoluzione. Il 29 marzo 2017, infatti, è formalmente iniziata la procedura di recesso del Regno Unito dall’Unione, mediante la consegna, da parte dell’ambasciatore britannico, della lettera di notifica dell’articolo 50 TFUE al presidente del Consiglio europeo. Tale facoltà è stata introdotta soltanto dal Trattato di Lisbona e ha trovato attuazione, per la prima volta, dopo l’esito del referendum che ha sancito la cosiddetta Brexit (neologismo formato dalle parole “Britain” ed “exit”). Nella rivisitazione del testo si è, ovviamente, tenuto conto di tutte le altre novità emerse in un’Europa impegnata a uscire dalla difficile crisi economica (che ha determinato il rafforzamento della cooperazione economica) e identitaria (a cui le istituzioni europee sembrano invece reagire con difficoltà). In particolare, quest’ultima edizione è aggiornata alla raccomandazione 2017/432 del 7 marzo 2017 sul rimpatrio degli stranieri presenti illegalmente sul territorio comunitario e al regolamento 2016/1192 del 6 luglio 2016, che ha disposto la cessazione del Tribunale della Funzione Pubblica. Tutti gli aggiornamenti si inseriscono in una tratta- zione che ha ben presente gli argomenti di maggiore rilevanza ai fini dello studio del diritto dell’Unione europea (sia nei suoi profili istituzionali sia in quelli concernenti le politiche comuni). Il testo si giova anche di specifici accorgimenti grafici e di mirati apparati didattici volti a evidenziare i punti che richiedono maggiore attenzione e a fornire informazioni supplementari utili per una migliore comprensione.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF