Codice
9788892131170
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
2 dic 2019
Pagine
255

GOLDEN POWERS

Sottotitolo
Profili di diritto societario
Prezzo di listino 32,00 €
Prezzo a te riservato 30,40 €
Condividilo on-line
Il volume è dedicato all’approfondimento dei risvolti societari della disciplina sui c.d. “golden powers”, ovverosia i poteri speciali che il Governo può esercitare per porre il veto o per imporre condizioni a fronte di determinate deliberazioni o operazioni o di acquisti di partecipazioni o di assets rilevanti per la tutela della difesa o della sicurezza nazionale o in settori strategici per gli interessi nazionali.
Il tema è in continua evoluzione ed è sempre più alla ribalta del dibattito anche politico, in ragione della intensificazione di investimenti esteri diretti (soprattutto, ma non solo, da parte di “fondi sovrani”) che postulano una articolata valutazione dell’impatto sugli interessi strategici nazionali. La crescente attenzione dedicata al tema dei poteri speciali è testimoniata, tra l’altro, dal fatto che nel solo 2019 sono stati predisposti ben tre decreti legge, di cui uno convertito in legge (un altro non convertito e il terzo ancora in fase di conversione quando il presente lavoro era già in bozze), con lo scopo di rafforzare i poteri speciali e di perfezionare la disciplina in argomento.
Sul piano dell’esercizio in concreto dei poteri, poi, è sufficiente rammentare l’enfasi che è stata attribuita, anche da parte della stampa generalista, agli interventi (attuati o anche solo ventilati) del Governo relativamente ad operazioni, contratti e acquisizioni nel campo dei servizi di comunicazione elettronica a banda larga basati sulla tecnologia 5G e alle prospettate possibili acquisizioni del controllo di gestori di mercati finanziari regolamentati, con i connessi rischi sul piano della sicurezza delle “infrastrutture finanziarie”.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF