Codice
9788823845893
Reparto
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
28 feb 2018
Collana
Pagine
400

I BIG DATA E IL DIRITTO ANTITRUST

50,00 €
Condividilo on-line
Nell’era della quarta rivoluzione industriale che ha eletto il codice binario a linguaggio per la rappresentazione del mondo, l’analisi delle innumerevoli tracce digitali così generate e raccolte anche dalle imprese è capace non solo di disvelare conoscenza e produrre valore, ma altresì di sollecitare non pochi timori che investono l’identità degli individui e l’organizzazione della vita sociale. Il volume si propone di indagare se e come le regole e le categorie analitiche del diritto antitrust possano gestire il cennato fenomeno e rispondere alle questioni che esso solleva, ripercorrendo idealmente il ciclo di vita dei big data, ossia guardando ai meccanismi che ne governano l’origine, al rapporto che li lega al potere e alle differenti strategie commerciali che ne presuppongono o comportano l’utilizzo.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF