Codice
9788892113411
Reparto
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
30 mar 2018
Collana
Pagine
203

IL REDDITO MINIMO

Sottotitolo
Tra universalismo e selettività delle tutele
Prezzo di listino 28,00 €
Prezzo a te riservato 26,60 €
Condividilo on-line
La monografia scientifica “Il reddito minimo. Tra universalismo e selettività delle tutele” è dedicata allo studio dell’istituto del reddito minimo, il quale costituisce uno dei principali strumenti di cui i moderni sistemi di sicurezza sociale si sono dotati per contrastare il fenomeno della povertà e dell’esclusione sociale. Il volume, dopo aver approfondito i fondamenti teorici del reddito minimo, con particolare riguardo al confronto tra modelli universalistici e modelli selettivi, analizza la sua collocazione sistematica all’interno del regime di sicurezza sociale italiano. La parte conclusiva è dedicata all’esame del d.lgs. n. 147/2017 sul c.d. “reddito di inclusione” (ReI). La monografia scientifica “Il reddito minimo. Tra universalismo e selettività delle tutele” è rivolta agli studiosi del diritto della sicurezza sociale e, più in generale, a quanti intendano approfondire, con un approccio di tipo scientifico, l’attuale dibattito sul reddito minimo visto nelle sue diverse possibili declinazioni.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF