Codice
9788823822658
Reparto
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
28 feb 2018
Collana
Pagine
330

INTRODUZIONE ALLA MATEMATICA DEI MERCATI FINANZIARI

Sottotitolo
Breve abbecedario ( in chiave definettiana )
Prezzo di listino 25,00 €
Prezzo a te riservato 23,75 €
Condividilo on-line
Il volume, nei tre capitoli in cui è suddiviso, affronta tre argomenti che riguardano la Finanza matematica. Il primo capitolo tratta il modello di base per descrivere e discutere i prezzi di attività finanziarie aleatorie, chiamate titoli, quotate su un mercato organizzato. Si tratta di un modello teorico, ma di enorme valore sia concettuale sia operativo, tant’è che tutti i modelli della Finanza non sono che varianti, magari raffinatissime e tecnicamente molto complesse, del semplice modello di base. Nel secondo capitolo si affronta la Teoria dell’utilità attesa, tanto spesso utilizzata in modelli economici e finanziari. La sua straordinaria capacità di riuscire a impostare e a risolvere una enormità di problemi fa purtroppo sovente dimenticare i suoi limiti di applicabilità. Per tale motivo ho cercato di chiarirne i fondamenti concettuali. Il terzo capitolo è dedicato alla Selezione di portafogli, argomento ormai piuttosto trito e presente in numerose discipline economiche e aziendali. Ho cercato di soffermarmi in particolare sui suoi aspetti meno trattati: le dimostrazioni dei teoremi e specialmente un’analisi critica dei suoi presupposti. Le pagine finali del volume sono dedicate agli esercizi.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF