Codice
9788829100927
Reparto
Argomento
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
11 lug 2019
Collana
Pagine
696

LA DISCIPLINA GIURIDICA DELL'IMMIGRAZIONE VIA MARE

Sottotitolo
Profili di diritto interno, europeo e internazionale
35,00 €
Condividilo on-line
Il libro illustra la disciplina giuridica dell’immigrazione clandestina via mare nel diritto interno, europeo e internazionale. Il volume è aggiornato, quanto al diritto interno, al decreto legge 14 giugno 2019, n. 53, quanto a quello sovranazionale, al Regolamento UE che potenzia l’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera (FRONTEX), approvato dal Parlamento europeo il 17 aprile 2019, e al «Global Compact for Safe, Orderly and Regular Migration», ratificato dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 19 dicembre 2018.

Particolare spazio è dedicato all’esame dei pertinenti strumenti giuridici e operativi previsti dall’ordinamento italiano in materia di contrasto all’immigrazione illegale via mare e ai connessi poteri di polizia marittima spettanti agli Stati costieri e alle navi in servizio governativo. Al riguardo, è stato curato il coordinamento dei predetti strumenti con il «Codice dell’Ordinamento militare» e con le modifiche introdotte dal d.lgs. n. 177/2016, in materia di razionalizzazione delle funzioni di polizia e dei servizi navali, nonché con le direttive adottate rispettivamente dalla Direzione Nazionale Antimafia, relative alle proposte operative e di intervento in indagini riguardanti associazioni per delinquere dedite al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina via mare, e dal Ministero dell’Interno nel 2019, con riferimento all’attività di sorveglianza delle frontiere marittime e al contrasto dell’immigrazione irregolare.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF