LA NUOVA DISCIPLINA DEGLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI

LA NUOVA DISCIPLINA DEGLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI

IL NUOVO DIRITTO CIVILE E PENALE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA

IL NUOVO DIRITTO CIVILE E PENALE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA

LA NUOVA DISCIPLINA DEI GRUPPI D'IMPRESE

Prezzo di listino 20,00 € Prezzo a te riservato 19,00 €

TipologiaLibri

Autore: Palladino Michele

CollanaIL NUOVO CODICE DELLA CRSI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA I FOCUS

Pagine230

Data pubblicazione4 apr 2019

Reparto: LIBRI

SKU/ISBN:  9788832704327

Il d.lgs. 12 gennaio 2019, n.14 ha introdotto una disciplina “organica” dei gruppi d’imprese, intervenendo sulle procedure di composizione della crisi e dell’insolvenza che vedano coinvolte più società inserite nel perimetro di gruppo, per le quali è previsto l’accesso al piano attestato, all’accordo di ristrutturazione dei debiti, al concordato preventivo e alla liquidazione giudiziale anche attraverso l’apertura di procedure unitarie.

L’appartenenza ad un gruppo rileva nel contesto della nuova liquidazione giudiziale, cui potranno essere assoggettate in via unitaria “più imprese in stato d’insolvenza appartenenti al medesimo gruppo e aventi ciascuna il centro degli interessi principali nello Stato Italiano” (art. 287 c. cr.l).
Ma la vera “cifra della riforma della riforma della liquidazione giudiziale di gruppo è rappresentata dal cospicuo incremento delle tutele funzionali a consentire, con maggiore completezza ed efficienza, le operazioni di ricostruzione dell’asse patrimoniale delle singole imprese.

A questo proposito, gli aspetti di maggiore rilevanza possono compendiarsi:

Nelle nuove azioni d’inefficacia e nelle azioni revocatorie “aggravate”;
Nel recepimento, anche nell’ambito del codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, delle azioni d’inefficacia dei rimborsi dei finanziamenti postergati;
Nelle azioni di responsabilità esperibili dalla liquidazione giudiziale nei confronti della holding fattivamente coinvolta nella causazione del dissesto di uno o più società controllate.
Infine, accanto alle innovazioni sul versante concorsuale s’innestano le modifiche al codice civile (e, in particolare, agli artt. 2086, 2476, 2477 e 2486 c.c.) destinate ad incidere sin d’ora (trattandosi di norme che entreranno in vigore già a partire dal trentesimo giorno successivo alla pubblicazione del decreto legislativo: art. 389 D.lgs. 12 gennaio 2019 n. 14) e in modo assai significativo anche sulla disciplina dei gruppi.
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:LA NUOVA DISCIPLINA DEI GRUPPI D'IMPRESE
Il tuo voto
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF