IMU 2024

IMU 2024

LA RISCOSSIONE COMUNALE

LA RISCOSSIONE COMUNALE

LA NUOVA IMU

Manuale teorico-pratico del tributo comunale maggiore

Prezzo di listino 45,00 € Prezzo a te riservato 42,75 €

TipologiaLibri

Autore: Chittolina Giovanni , Garrini Fabio

EditoreEUROCONFERENCE

Pagine384

Data pubblicazione6 feb 2024

Reparto: Enti locali e PA , Fisco , Immobili , LIBRI

Argomento: Tributi locali

SKU/ISBN:  9791254950340

Il presente manuale teoricopratico affianca all’analisi della norma, della prassi e della giurisprudenza anche la presentazione di “casi risolti” e vuole essere un ausilio pratico per la gestione delle problematiche quotidiane relative alla liquidazione del tributo e alla gestione del contenzioso con l’ente impositore.
Lo scopo degli autori è mettere a disposizione uno strumento di lavoro che nasce dall’esperienza concreta, acquisita “sul campo”, per affrontare le problematiche che interessano il tributo comunale maggiore.
L’analisi è incentrata sull’attuale disciplina del tributo, regolamentata dalla L. 160/19, ma l’interpretazione è stata guidata delle numerose pronunce che nel tempo hanno riguardato anche i precedenti tributi, dai quali l’attuale disciplina sorge.

INDICE :

PREMESSA
INQUADRAMENTO NORMATIVO IMU
La “nuova Imu”
SOGGETTI PASSIVI
Il proprietario
Il preliminare di compravendita
Locazione con patto di futura vendita e rent to buy
Multiproprietà e condominio
Usufruttuario
Usuario o titolare di diritto di abitazione
Enfiteuta
Superficiario
Fabbricati in Leasing
La risoluzione del contratto di leasing
Coniuge superstite
Coniugi separati
Immobile in concessione
Il posto barca
Anticresi
Immobile pignorato
Immobile occupato
Eredi
Caso risolto – errata intestazione catastale
Caso risolto – diritto di abitazione: ex coniuge e coniuge superstite
Caso risolto – Il Trust
Caso risolto – Il fondo patrimoniale
Caso risolto – terreni occupati d’urgenza
Caso risolto – effettivo utilizzo dell’Immobile
Caso risolto – Imu pagata dal locatario
ALIQUOTE
Le aliquote di base
La differenziazione delle aliquote
Le locazioni a canone concordato
Caso risolto – Riduzione canone concordato e obbligo dichiarativo
TERRENI
La definizione di terreno agricolo: l’evoluzione normativa
La base imponibile dei terreni
I terreni esenti
L’esenzione per i terreni montani
La figura del coltivatore diretto e dell’Imprenditore Agricolo Professionale (IAP)
La società coltivatrice
Conduzione associata di terreni
L’esenzione per i terreni delle isole
AREE FABBRICABILI
Definizione di area edificabile
Edificabilità concessa dallo strumento urbanistico
Vincoli all’edificazione
La rilevanza dei piani attuativi
Le variazioni allo strumento urbanistico generale
La comunicazione dell’intervenuta edificabilità del terreno
I terreni “pertinenziali”
L’evoluzione storica sulla pertinenzialità
Dal 2020 solo pertinenzialità urbanistica
Pertinenzialità “fittizia”
Utilizzo edificatorio di terreno e ristrutturazione
Terreni utilizzati a scopo edificatorio
Ristrutturazione
Elementi per l’individuazione del valore
La valorizzazione da parte del Comune
La finzione di non edificabilità delle aree
Fabbricati
Definizione di fabbricato
La base imponibile
Le rendite catastali
Efficacia della rendita proposta e relativa rettifica
Rettifica di rendita errata
La verifica catastale promossa dal Comune
Revisione del classamento (comma 335, L. 311/2004)
Accatastamento di fabbricati (comma 336, L. 311/2004)
Alcuni esempi di situazioni che possono ricadere nell’ambito applicativo del comma 336, L. 311/2004
Fabbricati di categoria D
La compartecipazione erariale
La base imponibile: il metodo dei costi contabilizzati
I presupposti per l’utilizzo dei valori contabili
Efficacia del metodo dei costi contabilizzati
Caso risolto – fabbricato collabente
Caso risolto – comma 336 e retroattività della rendita
ESENZIONI
Esenzione in favore degli enti pubblici
Fabbricati di categoria E
Fabbricati a destinazione culturale
Immobili destinati al culto
Fabbricati della Santa Sede
Fabbricati di Stati Esteri e organizzazioni internazionali
Enti non commerciali
Il requisito soggettivo
Il requisito oggettivo
Requisiti generali
Requisiti di settore
Gli immobili a utilizzo misto
Disposizioni specifiche per i versamenti
Disposizioni specifiche per dichiarazioni
Fabbricati invenduti
La qualifica di costruttore
La dichiarazione come presupposto per l’esenzione
Fabbricati occupati abusivamente
Caso risolto – l’esenzione per le società sportive dilettantistiche (SSD)
Caso risolto – enti non commerciali e liquidazione delle imposte
Caso risolto – l’esenzione per le società sportive dilettantistiche (SSD)
Caso risolto – la qualifica di costruttore nel caso di operazioni straordinarie
Caso risolto – esenzione costruttori mancata convenzione
ABITAZIONE PRINCIPALE
Definizione di abitazione principale
Il classamento unitario
Residenza e dimora
I familiari del contribuente
Evoluzione storica
L’assetto dopo la sentenza della Corte Costituzionale
Le pertinenze
Il trattamento ai fini Imu
Le assimilazioni all’abitazione principale
Assimilazioni obbligatorie
Assimilazione facoltativa
Caso risolto – abitazione principale e accorpamento edilizio
Caso risolto – assimilazione anziani ricoverati e immobile in comodato
Caso risolto – separazione conviventi
Caso risolto – società semplice e abitazione principale
Caso risolto – uso promiscuo abitazione principale
Caso risolto – abitazione principale accatastamento commerciale
Caso risolto – distanza pertinenze
FABBRICATI RURALI
La definizione di fabbricato rurale
Fabbricati a destinazione abitativa
Fabbricati strumentali
Fabbricati rurali: breve evoluzione storica
Accatastamento e regolarizzazione dei fabbricati rurali
Caso risolto – Il fabbricato rurale prescinde dai requisiti soggettivi
Caso risolto – fabbricati rurali e riserva erariale
RIDUZIONI
Fabbricati inagibili
Fabbricati di interesse storico artistico
Le tipologie di vincolo
La verifica del vincolo
L’uso gratuito ai familiari
Il confronto con la previgente assimilazione
I requisiti
Pensionati esteri
Caso risolto – vincolo storico solo su una parte dell’immobile
Caso risolto – comodato e possesso di immobili in locazione
Caso risolto – comodato e fabbricato storico
Caso risolto – inagibilità e fabbricato storico
Caso risolto – uso gratuito comproprietario
VERSAMENTI
Le regole di versamento
Le modalità di versamento
Versamento tramite F24
Versamento tramite bollettino postale
Versamenti da parte di contribuenti stranieri
Compensazioni eccedenti
Esecuzione dei versamenti
La compilazione del modello F24
L’utilizzo di crediti derivanti dal modello 730
DICHIARAZIONI
I termini di presentazione
Le modalità di presentazione
Il riporto dei dati ante 2020
Le regole di presentazione
Obblighi ed esoneri
Caso risolto – dichiarazione Imu riunione di usufrutto
RIMBORSI
Termini e modalità
Rimborso per intervenuta inedificabilità dei terreni
Decorrenza del termine per chiedere il rimborso
Versamento a comune errato
Rimborso ed errato versamento della quota erariale
Caso risolto – rimborso e ravvedimento
Caso risolto – rimborso e acconto
ACCERTAMENTO E SANZIONI
La procedura di accertamento
Motivazione e atti allegati
Mancata allegazione delle delibere di approvazione delle aliquote
Mancata allegazione delle delibere di approvazione dei valori delle aree fabbricabili
Tipologie di accertamento
I termini di notifica degli atti
Richieste di informazioni
Sistema sanzionatorio
Omessa dichiarazione riferita all’immobile
Omessa dichiarazione reiterata sui periodi d’imposta successivi
Riduzione delle sanzioni
Interessi moratori
L’istituto del ravvedimento operoso
Il computo del termine annuale al ravvedimento
Accessi, ispezioni e verifiche
La potestà regolamentare del Comune
Ravvedimento in caso di omesso versamento
Il ravvedimento frazionato nei tributi locali
Omesso versamento e omessa dichiarazione
Omessa dichiarazione
Caso risolto – rettifica accertamento e termine decadenziale
Caso risolto – rettifica accertamento e riapertura termine contestazione
Caso risolto – istituto della continuazione
Caso risolto – istituto della continuazione
Caso risolto – valore area e atto di compravendita non allegato
Caso risolto – accertamento integrativo
CONTENZIOSO E ISTITUTI DEFLATTIVI
Il contenzioso per i tributi locali
La rappresentanza del Comune in giudizio
Il soppresso istituto di reclamo-mediazione nei tributi locali
Accertamento con adesione
L’introduzione del procedimento
Gli esiti del contraddittorio
Autotutela
Impugnabilità del diniego all’autotutela
L’interpello del contribuente
Caso risolto – Ricorso cumulativo
Caso risolto – riscossione in pendenza di giudizio
Caso risolto – giudicato esterno
PROCEDURE CONCORSUALI E OPERAZIONI STRAORDINARIE
Il rapporto tra Imu e procedure concorsuali
Il fallimento e la liquidazione coatta amministrativa
Adempimenti a carico del curatore
Il momento impositivo
Restituzione dell’immobile al fallito
Base imponibile
Le altre procedure concorsuali
Le procedure di sovraindebitamento
La natura del credito del Comune
Il rapporto tra Imu e operazioni straordinarie
Cessione e conferimento d’azienda
Fusione
Scissione
Trasformazione
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:LA NUOVA IMU
Il tuo voto
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF