Codice
9788891629753
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
12 set 2018
Collana
Pagine
250

LE CONCESSIONI DI LAVORI E SERVIZI PUBBLICI

Sottotitolo
nel d.lgs 50/2016 dopo il d.lgs. 56/2017
Prezzo di listino 40,00 €
Prezzo a te riservato 38,00 €
Condividilo on-line
La Parte III^ del Codice dei contratti pubblici, approvato con il d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 così come modifcato dal d.lgs. 19 aprile 2017, n.
56 (“primo correttivo”), rappresenta la prima disciplina organica del contratto di concessione di lavori e di servizi, ispirata alla oramai decisa ed irreversibile impostazione privatistica dell’istituto della concessione adottata dal Legislatore eurounitario. Fa dunque ingresso nel
nostro ordinamento il subappalto del concessionario, che a prima vista sembra una contraddizione in termini, e trovano disciplina molto
più articolata che in passato le varianti nella concessione e le modalità e gli effetti dello scioglimento anticipato del rapporto; mentre entra in crisi la tradizionale distinzione tra concessione di lavori e concessione di servizi ai fni del riparto tra giurisdizione ordinaria e giurisdizione amministrativa esclusiva.
La novità più signifcativa è tuttavia rappresentata dalla centralità assunta dal trasferimento del rischio in capo al concessionario, che l’Autore indaga senza schemi precostituiti, spingendosi ad ipotizzare che la peculiarità della concessione risiede nell’essere lo strumento più
adatto per affrontare investimenti connotati da un elevato grado di incertezza iniziale, a fronte della possibilità di riconoscere al concessionario anche quote di extra-proftti.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF