Codice
9788833791746
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
12 giu 2020
Pagine
187

MANUALE DI DIRITTO DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Sottotitolo
Sviluppo, integrazione e diritti fondamentali
Prezzo di listino 20,00 €
Prezzo a te riservato 19,00 €
Condividilo on-line
Il presente Volume si propone l’obiettivo di fornire al cd. “operatore della crisi” – sia esso militare oppure civile – gli strumenti per comprendere lo scenario legislativo attuale in materia di cooperazione internazionale, inserendo – in modo multidisciplinare – la L. 125/2014 all’interno della tradizione diplomatica e fornendo una valutazione tecnica ed asettica delle posizioni assunte dagli Stati in ambito di politica estera alla cooperazione medesima. La materia trattata si colloca nell’ambito delle relazioni internazionali diplomatiche quali solidarietà tra Stati per il tramite della pluralità di Enti pubblici, privati ed organismi della Società Civile, accomunati dalla tutela dei diritti umani e alla collaborazione internazionale: viene esaminato ogni tassello che compone lo scenario della cooperazione, inserendolo nella sua cornice storica di riferimento.
Il Volume è stato progettato e realizzato quale materiale didattico per i corsi di diritto internazionale, strutturati a qualsiasi livello e si distingue, quindi, per il suo approccio pragmatico e concreto, aderente alle esigenze degli operatori del settore presso istituzioni pubbliche ed enti privati, fruibile da professionisti chiamati a confrontarsi coi protocolli di derivazione sociologica e strategica, puntando ad essere strumento di studio per interventi operativi in situazioni di “humanitarian emergency”, nonché base per progetti di gestione dei rischi, di modelli organizzativi ed altri protocolli di sicurezza globale.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF