Codice
9788891632203
Reparto
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
4 mar 2019
Collana
Pagine
300

PACE FISCALE

Sottotitolo
Simulazione e valutazione di convenienza degli strumenti di definizione
32,00 €
Condividilo on-line
Il Decreto fiscale collegato alla Legge di bilancio per il 2019 (D.L. n. 119 del 23 ottobre 2018, convertito con modificazioni dalla Legge 17 dicembre 2018, n. 136) ha introdotto nuovi strumenti per la definizione delle esposizioni con il Fisco e con altri enti, prevedendo agevolazioni in termini di riduzione di sanzioni e interessi, nuovi termini di rateizzazione e definizione delle liti pendenti, nell’ambito della cosiddetta “Pacificazione Fiscale”.
Un complesso di norme che comprende:
la definizione delle liti pendenti (già prevista dal D.L. n. 50/2017)
la Rottamazione dei ruoli (di cui al D.L. n. 148/2017 e al D.L. n. 193/2016)
la definizione dei “PVC”, degli atti oggetto di procedimento di accertamento, nonché delle controversie tributarie in
cui è parte l’Agenzia delle Entrate
la “Rottamazione-ter”
la Dichiarazione integrativa speciale
la definizione agevolata delle imposte di consumo
la definizione del contenzioso per SSD e ASD
l’annullamento delle cartelle di importo minore
la definizione agevolata dei carichi a titolo di risorse proprie dell’UE.
Il quadro degli interventi agevolativi è stato completato con l’inserimento nella Legge di bilancio (Legge n. 145 del 30 dicembre 2018) di una ulteriore possibilità di rottamazione dei carichi, riservata ai contribuenti in difficoltà (il c.d. saldo e stralcio).
Il volume fornisce una disamina di tutti gli istituti definitori, condotta alla luce dei chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate più recenti ed inoltre mette a disposizione un utile applicativo per simulare i risparmi e le dilazioni dei pagamenti previste dal provvedimento citato, in modo da valutare la convenienza o meno dell’operazione.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF