Codice
9788829104154
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
5 mag 2020
Pagine
240

RESPONSABILITA' SANITARIA IN CASSAZIONE

Sottotitolo
Responsabilità sanitaria in Cassazione: il nuovo corso tra razionalizzazione e consolidamento
35,00 €
Condividilo on-line
La Corte di cassazione (e, per essa, la terza sezione civile), intorno alla metà di novembre 2019, ha tradotto in pratica un inusitato quanto consapevole disegno di nomofilachia programmatica, sotto forma di dieci
sentenze, pubblicate in sequenza numerica nella stessa data (11 novembre, nella ricorrenza di San Martino, che undici anni prima aveva visto le sezioni unite ridefinire il perimetro applicativo del danno non patrimoniale unitario e onnicomprensivo), in materia di responsabilità sanitaria: tematica tormentata, da mezzo secolo o quasi sconvolta da rivolgimenti giurisprudenziali, che hanno lasciato intravedere un movimento sostanzialmente circolare, di recente acuitosi per effetto indotto da interventi legislativi non sempre ben coordinati. Ha così preso corpo uno sforzo collettivo in forma di auto-restatement in presa diretta: una sorta di esame di coscienza a largo spettro sui profili nevralgici dei rapporti tra struttura sociosanitaria, medico e paziente, in vista della definizione di un quadro tendenzialmente stabile e destinato a reggere nel futuro, illuminando il percorso dei giudici di merito e l’operare dei pratici. Quest’Opera affronta tutte le principali problematiche poste dal nuovo corso della Cassazione, attraverso una trattazione esaustiva, affidata ad alcuni fra i più autorevoli giuristi.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF