ENTI DEL TERZO SETTORE

ENTI DEL TERZO SETTORE

CODICE DEL TERZO SETTORE e delle organizzazioni no-profit

CODICE DEL TERZO SETTORE e delle organizzazioni no-profit

ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE

Prezzo di listino 35,00 € Prezzo a te riservato 33,25 €

TipologiaLibri

Autore: Centro Studi Fiscali

EditoreSEAC

CollanaGUIDE OPERATIVE

Pagine448

Data pubblicazione17 nov 2022

Reparto: Fisco , Società , LIBRI

Argomento: Enti non profit terzo settore associazioni

SKU/ISBN:  9791254650899

***In uscita a novembre***
L'era della digitalizzazione ha coinvolto anche le imprese, i professionisti e le attività commerciali, sia per quanto riguarda il processo di fatturazione elettronica da una parte che l'invio telematico dei corrispettivi dall'altra.
Imprese e professionisti, infatti, emettono obbligatoriamente la fattura elettronica per tutte le operazioni. Tale obbligo è stato esteso a soggetti, precedentemente esclusi, ovvero ai contribuenti minimi e forfettari nonché ai soggetti che hanno esercitato l'opzione per il regime speciale della Legge n. 398/1991.
Rilevanti novità anche per le operazioni transfrontaliere. A seguito dell'abolizione dell'esterometro, dal 1° luglio 2022 i dati relativi alle operazioni di cessione di beni e di prestazione di servizi effettuate e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, vengono trasmesse tramite SdI, secondo il formato previsto per la fattura elettronica.
I soggetti che esercitano attività di commercio al dettaglio e attività assimilate, invece, hanno l'obbligo di memorizzare elettronicamente e trasmettere in modo telematico i corrispettivi giornalieri. Per tale adempimento è necessario che l'esercente sia in possesso di strumenti tecnologici avanzati, definiti Registratori Telematici che emetto il documento commerciale.
Il presente testo è stato suddiviso in due parti. La prima parte individua i soggetti obbligati ed esonerati dall'emissione di fattura elettronica, esamina tutte le fasi del "flusso" di fatturazione, ovvero canali di trasmissione, indirizzo telematico, emissione della fattura, controlli dello SdI, consegna al destinatario, notifiche di esito, detrazione IVA, nonché la conservazione digitale.
La seconda parte del testo dedicata al documento commerciale, si concentra sui soggetti obbligati, esonerati e sulle operazioni escluse e analizza le caratteristiche dei registratori telematici/server RT nonché l'iter di accreditamento, censimento e di "messa in servizio" di detti dispositivi.
Particolare attenzione sarà riservata alle modalità di trasmissione dei file xml, alle notifiche di ricezione e alla gestione degli scarti.
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE
Il tuo voto
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF