Codice
9788892130500
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
7 nov 2019
Pagine
247

DIRITTO PRIVATO DELLO SPORT

Sottotitolo
Contratti, responsabilità civile, arbitrato
Prezzo di listino 25,00 €
Prezzo a te riservato 23,75 €
Condividilo on-line
ll testo ha un taglio manualistico, è rivolto a tutti coloro che, a diverso titolo, siano interessati a studiare e approfondire gli istituti del diritto dello sport, studenti (di giurisprudenza, economia e marketing, scienze politiche, scienze motorie), professionisti e operatori del settore.
I profili trattati attengono al c.d. “diritto privato dello sport”ed il manuale offre un’illustrazione esaustiva e sistematica degli istituti di diritto sportivo rilevanti sul piano dei rapporti privatistici, così come essi sono oggi conformati dalle norme statali, dalle norme sportive, dall’autonomia privata, dall’interpretazione offerta dagli organi di giustizia.
L’opera si sviluppa in tre parti: la prima dedicata ai contratti, la seconda alla responsabilità, la terza alla giustizia.
La parte relativa ai contratti si apre con un’ampia trattazione del contratto di lavoro sportivo che muove dalla disciplina della l. 23 marzo 1981, n. 91 e dalla definizione di professionismo sportivo per soffermarsi poi sui requisiti di tale contratto d evidenziarne le specificità. Una approfondita attenzione è dedicata ai contratti commerciali di comunicazione e sfruttamento dell’immagine.
Le pagine dedicate alla responsabilità ripropongono il problema del rapporto tra ordinamento normativo statale e ordinamento sportivo e non trascurano di esaminare il problema della responsabilità civile di soggetti che svolgano attività comunque connesse all’esercizio dello sport: l’organizzatore degli eventi sportivi, il gestore degli impianti, le società calcistiche, i medici sportivi, i direttori di gara. La parte dedicata alla giustizia sportiva si apre con una approfondita riflessione su aspetti di carattere teorico generale e sui principi che governano il riparto di giurisdizione tra giudice sportivo e giudice dello Stato, arrivando a toccare i metodi di risoluzione delle controversie alternativi alla giurisdizione (ADR) e l’arbitrato sportivo.
Il taglio teorico-pratico si coniuga con un elevato livello di approfondimento dottrinale e giurisprudenziale, per fornire non soltanto soluzioni concrete, ma un rigoroso inquadramento giuridico di tutte le principali tematiche affrontate.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF