Bilancio d'esercizio: principi generali di redazione, schemi, contenuto, modularità - Evento Formativo

Bilancio d'esercizio: principi generali di redazione, schemi, contenuto, modularità - Evento Formativo

TIPOLOGIE CONTRATTUALI E-book

TIPOLOGIE CONTRATTUALI E-book

ENTI DEL TERZO SETTORE E-book

Aspetti Civilistici, Contabili E Fiscali

Tipologiae-Book

Autore: Centro Studi Fiscale

EditoreSEAC

CollanaGUIDE OPERATIVE

Pagine548

Data pubblicazione28 feb 2023

Reparto: Società , E-BOOK

Argomento: Enti non profit terzo settore associazioni

SKU/ISBN:  9791254651759

Il testo analizza nel dettaglio la disciplina civilistica, contabile e fiscale degli Enti del Terzo Settore alla luce della relativa riforma apportata con l’entrata in vigore del c.d. “Codice del Terzo Settore”.

In particolare, dopo un inquadramento generale in merito alle attività svolte dagli Enti del Terzo Settore e sui loro aspetti patrimoniali, il testo illustra dettagliatamente le diverse tipologie di enti che possono accedere alla qualifica di ETS, gli organi che ne costituiscono la governance, nonché la struttura ed il funzionamento del nuovo Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS).

Con riferimento agli aspetti contabili, nel testo vengono analizzati gli appositi schemi di bilancio (stato patrimoniale, rendiconto gestionale, relazione di missione o rendiconto per cassa) introdotti dal Decreto Ministeriale 5 marzo 2020.

In merito agli aspetti fiscali la pubblicazione tratta, fra l’altro, i regimi agevolati (regime forfetario degli ETS non commerciali previsto dall’articolo 80, D.Lgs. n. 117/2017, regime forfetario previsto dall’articolo 86, D.Lgs. n. 117/2017 riservato alle ODV e APS) che entreranno in vigore a decorrere dal periodo di imposta successivo a quello in cui verrà concessa l’autorizzazione della Commissione europea e i requisiti che gli ETS devono possedere per poter beneficiare di tali regimi.

Il testo propone anche i regimi fiscali utilizzabili dagli ETS fino all’entrata in vigore delle disposizioni fiscali contenute nel Codice del Terzo Settore (regime forfetario di cui all'art. 145, TUIR, regime forfetario di cui alla Legge n. 398/91, etc.).

Nell’ambito della trattazione, vengono, infine, esposte le novità in merito all’accesso al beneficio del c.d. “Cinque per mille dell’IRPEF”, all’esercizio dell’attività lavorativa e di volontariato all’interno degli Enti del Terzo Settore e ad altri ambiti di interesse, quali: privacy, antiriciclaggio e trasparenza.

STRUTTURA DEL TESTO:
Premessa
Parte Prima - ASPETTI CIVILISTICI
Premessa
La delega alla Riforma del Terzo Settore (Legge n. 106/2016)
I punti salienti della Riforma del Terzo Settore
Il Registro Unico del Terzo Settore (RUNTS)
I decreti attuativi della Riforma del Terzo Settore
Sezione Prima - ASPETTI GENERALI
Enti del Terzo Settore
Tipologie di Enti del Terzo Settore
Enti esclusi
Enti religiosi
Attività di interesse generale e attività diverse
Attività di interesse generale
Attività diverse
Raccolta fondi
Ambito soggettivo
Ambito oggettivo
principi generali per la raccolta fondi
Modalità di svolgimento della raccolta fondi
Patrimonio e assenza di scopo di lucro
Destinazione del patrimonio ed assenza di scopo di lucro
Devoluzione del patrimonio in caso di scioglimento
Patrimonio destinato ad uno specifico affare
Costituzione e acquisto della personalità giuridica
Contenuti dell'atto costitutivo e dello statuto
Personalità giuridica
Autonomia patrimoniale perfetta
Associazioni non riconosciute e patrimonio
Attestazione di sussistenza patrimonio minimo associazioni
Sezione Seconda - GESTIONE DELL'ENTE
Organo assembleare
Partecipazione e voto
Rappresentanza
Assemblee separate
Competenze
Organo amministrativo
Nomina
Composizione
Funzionamento
Responsabilità
Obblighi e adempimenti
Organo amministrativo nelle fondazioni
Organo di controllo
Nomina dell'organo di controllo
Composizione e requisiti di indipendenza
Compensi ai componenti dell'organo di controllo
Funzioni dell'organo di controllo
Revisione legale dei conti
Sezione Terza - CATEGORIE DI ENTI
Organizzazioni di Volontariato
Definizione di ODV
Volontariato e lavoro
Amministrazione
Associazioni di Promozione Sociale
Definizione
Attività
Costituzione
Denominazione
Volontariato
ODV e APS a confronto
Impresa sociale
Ambito oggettivo
Attività di interesse generale
Assenza scopo di lucro
Regime giuridico dell'impresa sociale
Coinvolgimento di lavoratori, utenti e soggetti interessati
enti filantropici
Definizione e denominazione
Risorse
Bilancio sociale
Associazioni sportive dilettantistiche come ETS
Forma giuridica
Atto costitutivo e statuto
Registro Nazionale delle Attività Sportive Dilettantistiche
Le reti associative
Definizione
Reti associative nazionali
Reti associative che operano nella protezione civile
Costituzione
Iscrizione al RUNTS
Intese con la Pubblica Amministrazione
Società di mutuo soccorso
Società di mutuo soccorso nella Legge n. 3818/1886
Rapporto con la disciplina del Terzo Settore
Agevolazioni fiscali
Sezione Quarta - RUNTS
Premessa
Organizzazione e struttura
Funzioni di ciascun ufficio
Interlocuzione con gli uffici
Struttura del Registro
Iscrizione
Domanda di iscrizione
Iter degli enti senza personalità giuridica
Iter degli enti con personalità giuridica
Contenuto e aggiornamento
Estinzione o scioglimento dell'ente
Cancellazione e migrazione in altra sezione del Registro
Altri aspetti di interesse
Revisione periodica del Registro
Opponibilità ai terzi degli atti depositati
Trasmigrazione dai registri preesistenti
Parte Seconda - OBBLIGHI CONTABILI E DI BILANCIO
Sezione Prima - OBBLIGHI CONTABILI E DI RENDICONTAZIONE
Obblighi di pubblicità ETS
Bilancio di esercizio (articolo 13, D.Lgs. n. 117/207)
Deposito del bilancio (articoli 2423 e ss., 2435-bis e 2435-ter, Codice civile)
Bilancio sociale
Compensi organi di amministrazione e controllo (articolo 14, comma 2, D.Lgs. n. 117/2017)
Rendiconto raccolte fondi (articolo 87, comma 6, D.Lgs. n. 117/2017)
ETS in forma di impresa non commerciale e di piccole dimensioni
Determinazione della soglia
Rendiconto per cassa
Ambito temporale
Rendiconto per cassa e glossario
ETS in forma di impresa non commerciale e di grandi dimensioni
Determinazione della soglia
Principi di redazione
Struttura e contenuto del bilancio
Ambito temporale
Schemi di bilancio e glossario
ETS non commerciale e di grandi dimensioni - bilancio sociale
Linee guida per la redazione del bilancio sociale
Approvazione, deposito, pubblicazione e diffusione del bilancio sociale
ETS in forma di impresa commerciale
Struttura e contenuto del bilancio
Bilancio in forma abbreviata
Bilancio delle micro-imprese
Deposito del bilancio per gli Enti del Terzo Settore
Deposito bilancio ETS non commerciali
Deposito bilancio ETS commerciali
Raccolta fondi: obblighi di rendicontazione
Attività di raccolta fondi occasionale
Attività di raccolta fondi non occasionale (abituale)
Principio Contabile OIC n. 35
Postulati di bilancio
Composizione del bilancio d'esercizio
Transazioni non sinallagmatiche
Quote associative e apporti da soci fondatori
Svalutazione immobilizzazioni materiali ed immateriali
Entrata in vigore e disposizioni di prima applicazione
OIC 35 - Principio Contabile ETS
Impresa sociale (art.12,D.Lgs.n.112/2017)
Scritture contabili e bilancio
Bilancio sociale
Sezione Seconda - LIBRI CONTABILI OBBLIGATORI
Premessa
Registro IVA acquisti
Detrazione dell'IVA
Messa in uso del registro IVA
Termini di compilazione del registro
Modalità di compilazione del registro
Documenti interessati alla registrazione
Indicazioni da riportare nel registro
Annotazione delle liquidazioni IVA e la comunicazione periodica
Contabilità ordinaria
Contabilità semplificata
Registro delle fatture emesse
Termini di emissione della fattura
Messa in uso del registro
Termini di compilazione del registro
Modalità di compilazione del registro
Documenti interessati alla registrazione
Indicazioni da riportare nel registro
Liquidazione IVA
Adeguamento agli ISA
Contabilità ordinaria
Contabilità semplificata
Registro dei corrispettivi
Messa in uso del registro
Termini di compilazione del registro
Modalità di compilazione del registro
Documenti interessati alla registrazione
Indicazioni da riportare nel registro
Annotazione delle liquidazioni IVA e comunicazione periodica
Contabilità semplificata
Fac-simile registro corrispettivi
Libro giornale
Soggetti obbligati
Soggetti esclusi
Contenuto del libro giornale
Modalità di numerazione
Esonero da bollatura libro giornale
Libro inventari
Soggetti obbligati
Soggetti esclusi
Contenuto del libro inventari
Aspetti formali
Registro dei beni ammortizzabili
Soggetti obbligati
Registri e libri alternativi
Termine per la compilazione
Bollatura
Modalità di tenuta
Esempio di compilazione
Consigli operativi
Irregolare o omessa registrazione
Spese di manutenzione e riparazione
Beni non superiori a 516,46
Registri sezionali
Sezionali del libro giornale
Sezionali dei registri IVA
Tenuta e conservazione dei libri contabili
Aspetti generali
Modalità di conservazione dei registri
Tempi di conservazione delle scritture contabili
Fatturazione elettronica e corrispettivi telematici
ETS e fatturazione elettronica
ETS e trasmissione telematica dei corrispettivi
Libri obbligatori per il personale dipendente
Il Libro Unico del Lavoro
Parte Terza - ASPETTI FISCALI
Premessa
Decorrenza delle disposizioni fiscali per gli Enti del Terzo Settore
disposizioni fiscali del D.Lgs. n. 117/2017
Disposizioni fiscali ante D.Lgs. n. 117/2017
Modifiche introdotte dal D.L. n. 73/2022 al D.Lgs. n. 117/2017
Sezione Prima - ASPETTI GENERALI
Disciplina IVA
Applicazione dell'imposta
Momento di effettuazione delle operazioni
Detrazione dell'IVA sugli acquisti
Disciplina IRES
Determinazione del reddito complessivo
Oneri deducibili e detraibili
Proventi decommercializzati (art. 143, TUIR)
Disciplina IRAP
Soggettività passiva
Presupposto dell'imposta
Base imponibile per gli enti residenti
Deduzione IRAP dipendenti
Regimi contabili generali (ordinario e semplificato)
Regime ordinario
Regime semplificato
Sezione Seconda - DISPOSIZIONI SPECIFICHE PREVISTE DAL CTS
Test di commercialità delle attività svolte dagli ETS (articolo 79)
Carattere di secondarietà delle attività ex art. 6
Non commercialità delle attività ex art. 5
Regime forfetario degli Enti del Terzo Settore (articolo 80)
Soggetti interessati ed esclusi
Modalità di accesso e revoca del regime
Determinazione del reddito d'impresa
Determinazione del valore della produzione ai fini IRAP
Regime IVA
Indici Sintetici di Affidabilità fiscale (ISA)
Uscita dal regime
Disposizioni in materia di imposte indirette e tributi locali (articolo 82)
Trasferimenti a titolo gratuito
Imposte di registro, ipotecaria e catastale
Atti traslativi a titolo oneroso
Imposta di bollo
IVAFE
IMU
IRAP
Imposta sugli intrattenimenti
Dichiarazione sostitutiva fac simile
Disposizioni fiscali per ODV, APS ed altri enti (articoli 84 e 85)
Organizzazioni di Volontariato
Associazioni di Promozione Sociale
Regime forfetario per ODV e APS (articolo 86)
Soggetti interessati
Modalità di accesso e uscita dal regime
Determinazione del reddito d'impresa
Semplificazioni ed adempimenti ai fini delle imposte sui redditi
Regime IVA
Semplificazioni ed adempimenti ai fini IVA
Aspetti reddituali ed IVA relativi ai passaggi di regime
Determinazione del valore della produzione ai fini IRAP
Tenuta e conservazione delle scritture contabili degli ETS (articolo 87)
ETS non commerciali che non si avvalgono del regime forfetario
ETS commerciali
ODV e APS in regime forfetario
ETS che applicano il regime forfetario di cui all'articolo 80, D.Lgs. n. 117/2017
ONLUS
Tabella riepilogativa
Regime fiscale di attività raccolta fondi (articoli 79 comma 4, 84 comma 1, 85 comma 6)
ETS non commerciale (raccolta fondi occasionale)
ETS non commerciale (raccolta fondi abituale)
ETS commerciale (raccolta fondi sia occasionale che abituale)
Norme specifiche per ODV e APS
Titoli di solidarietà e social lending (articoli 77 e 78)
Titoli di solidarietà
social lending
Social bonus (articolo 81)
Soggetti interessati
Erogazioni liberali e finalità ammesse
Misura e utilizzo del credito d'imposta
Incumulabilità con altre agevolazioni
Documentazione necessaria
Controlli e monitoraggio
detrazioni e deduzioni per erogazioni liberali (articolo 83)
Soggetti interessati
Limiti alla detrazione e deduzione
Incumulabilità con altre agevolazioni
Documentazione necessaria
Sezione Terza - DISPOSIZIONI SPECIFICHE PREVISTE DAL TUIR E ALTRE LEGGI (NON CTS)
Test di commercialità delle attività svolte dagli ETS (articolo 149, TUIR)
Definizione di enti non commerciali
Qualifica di ente non commerciale/commerciale
Conseguenze della perdita della qualifica di ENC
Proventi decommercializzati (articolo 143, TUIR)
Prestazioni di servizi non commerciali (art. 143, comma 1, TUIR)
Raccolte fondi e contributi pubblici (art. 143, comma 3, TUIR)
Regime forfetario di cui all'art. 145, TUIR
Soggetti interessati ed esclusi
Esercizio dell'opzione
Adempimenti ed esoneri contabili
Determinazione delle imposte
Agevolazioni per enti associativi (art. 148, TUIR e art. 4, D.P.R. n. 633/1972)
Operazioni non commerciali (art. 148, comma 1)
Operazioni sempre commerciali (art. 148, comma 2)
Attività decommercializzate (art. 148, comma 3)
Operazioni commerciali per presunzione (art. 148, comma 4)
Regime forfetario di cui alla Legge n. 398/91
Soggetti interessati
Modalità di opzione per il regime agevolato
Adempimenti ed esoneri contabili
determinazione dell'IVA
Determinazione dell'IRES
Determinazione dell'IRAP
Tabella riepilogativa
Agevolazioni per organizzazioni di volontariato (Legge. n. 266/91)
Esenzione IRES dei proventi da attività marginali
Esclusione IVA delle operazioni svolte da ODV per fini di solidarietà
Disposizioni per associazioni sportive dilettantistiche
Codice del Terzo Settore e associazioni sportive dilettantistiche
Disciplina fiscale delle ONLUS (D.Lgs. n. 460/97)
Trattamento ai fini delle imposte sui redditi
Trattamento ai fini IVA
Agevolazioni per altre imposte
Compresenza di agevolazioni fiscali per le ONLUS
Impresa sociale (artt. 16 e 18, D.Lgs. n. 112/2017)
Deducibilità dei versamenti al fondo per la promozione e lo sviluppo delle imprese sociali
Tassazione utili/avanzi di gestione
Agevolazioni IRPEF/IRES per investimenti capitale sociale
Disapplicazione di disposizioni di accertamento fiscale
Raccolta capitale di rischio - equity crowdfunding
Misure fiscali agevolative previste dal D.Lgs. n. 117/2017
Agevolazioni per erogazioni liberali di privati, professionisti ed enti non commerciali
Erogazioni a ONLUS e per iniziative umanitarie
Erogazioni a favore di popolazioni colpite da calamità o eventi straordinari
Erogazioni a società ed associazioni sportive dilettantistiche
Erogazioni a La Biennale di Venezia
Erogazioni a favore di enti che operano nel settore culturale e artistico
Erogazioni ad enti operanti nello spettacolo
Erogazioni a fondazioni del settore musicale
Erogazioni a favore di istituti scolastici
Donazioni all'Ospedale Galliera di Genova
Erogazioni ad associazioni e fondazioni riconosciute (D.L.n 35/2005)
Erogazioni a università, enti di ricerca ed enti parco
Art bonus
Agevolazioni per soggetti imprenditori
Erogazioni liberali deducibili
Erogazioni liberali a sostegno della cultura (Art-bonus)
Tabella riassuntiva
Parte Quarta - CINQUE PER MILLE E ALTRI ASPETTI DI INTERESSE
Sezione Prima - CONTRIBUTO DEL CINQUE PER MILLE
Premessa
Enti beneficiari
Iscrizione negli elenchi dei beneficiari
Obblighi di rendicontazione
Rendiconto per enti che percepiscono meno di 20.000
Rendiconto per enti che percepiscono almeno 20.000
Relazione illustrativa per enti che percepiscono meno di 20.000
Relazione illustrativa per enti che percepiscono almeno 20.000
Utilizzo del contributo e obblighi pubblicitari
Obblighi pubblicitari
Controlli
Irregolarità e recupero del contributo
Sezione Seconda - GESTIONE DEI RAPPORTI DI LAVORO
Rapporti di lavoro
Tipologie di prestazioni
Prestazioni occasionali - inquadramento civilistico e fiscale
Prestazioni occasionali - inquadramento previdenziale
Prestazioni occasionali - Comunicazione preventiva
Aspetti previdenziali del contratto di prestazione occasionale
Ritenute sui compensi erogati
ritenute effettuate a lavoratori autonomi
Ritenute effettuate a lavoratori dipendenti e assimilati
Versamento delle ritenute
Ulteriori obblighi dell'ente - sostituto d'imposta
Figura del volontario e attività di volontariato
Volontario e volontariato
Assicurazione obbligatoria
Promozione della cultura del volontariato
Sezione Terza - ALTRI ASPETTI DI INTERESSE
Privacy
Definizioni poste dal G.D.P.R.
Princìpi applicabili al trattamento dei dati - art. 5, G.D.P.R.
Categorie particolari di dati - art. 9, G.D.P.R.
Principali adempimenti per conformarsi al G.D.P.R.
Titolare del trattamento dei dati personali
ETS come titolare del trattamento dei dati
ETS come titolare del trattamento dei dati - obblighi e adempimenti
Antiriciclaggio
Disciplina antiriciclaggio di cui al D.Lgs. n. 231/2007
Titolare effettivo
Obblighi di adeguata verifica per le imprese sociali
Limiti all'uso del contante nelle ASD
Trasparenza
Definizione dell'attività esercitata nella redazione statuto
Iscrizione al RUNTS
Consultazione libri sociali
Bilancio di esercizio
Bilancio sociale
Pubblicazione di emolumenti e compensi organi amministrativi e di controllo
Pubblicazione contributi pubblici
Pubblicazione informazioni rapporti economici con la Pubblica Amministrazione
Social bonus
Rendicontazione raccolte fondi
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:ENTI DEL TERZO SETTORE E-book
Il tuo voto
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF