Codice
9788828808947
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
24 gen 2020
Pagine
879

ESECUZIONE PENALE E ORDINAMENTO PENITENZIARIO

100,00 €
Condividilo on-line
Il volume, suddiviso in tre sezioni ed aggiornato alla più recente giurisprudenza di legittimità e di merito, affronta nel suo complesso l'esecuzione penale, la magistratura di sorveglianza ed il diritto penitenziario alla luce della riforma attuata dai d.lgs. nn. 121, 123 e 124 del 2 ottobre 2018 i quali hanno attuato, seppur parzialmente, la delega contenuta nella l. 27 giugno 2017, n. 103 (c.d. "riforma Orlando"). A partire dalla disamina del titolo del codice di procedura penale dedicato all'esecuzione penale, sono di séguito trattati i temi del "giusto processo" in executivis, le attribuzioni del pubblico ministero e del giudice dell'esecuzione ed i rapporti con gli Stati esteri. Alla luce del d.lgs. n. 121 del 2018, particolare attenzione è stata poi dedicata all'esecuzione minorile che, finalmente, ha trovato una regolamentazione ad hoc dopo un vuoto normativo protrattosi per oltre quarant'anni. Ampio spazio occupa il tema della giurisdizione rieducativa affidata al magistrato ed al tribunale di sorveglianza, l'applicazione e l'esecuzione delle misure alternative alla detenzione e di quelle di sicurezza anche nei confronti degli stranieri e dei tossicodipendenti. La terza sezione, infine, esamina nel dettaglio il diritto penitenziario soffermandosi - in particolare - sulle disposizioni di nuovo conio in materia di assistenza sanitaria e di lavoro penitenziario introdotte dai d.lgs. nn. 123 e 124 del 2018, sul regime inframurario differenziato per i soggetti appartenenti ad associazioni mafiose ed infine sui rimedi riparatori di cui all¿art. 35-ter ord. penit.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF