Codice
9788892117112
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
5 ott 2018
Pagine
162

IL SISTEMA APERTO DEL DIRITTO ROMANO Antologia di testi

Prezzo di listino 18,00 €
Prezzo a te riservato 17,10 €
Condividilo on-line
Il diritto romano privato nel suo impianto classico della tarda Repubblica e del Principato è inteso come un sistema giuridico “aperto”, in quanto diritto principalmente costruito sulle concessioni di specifiche azioni da parte del magistrato e sulle soluzioni di casi da parte dei giuristi. Un modello che, nella teoria generale del diritto, è avvicinato al Case law method di matrice anglosassone, distinguendolo, al contempo, da quello dei sistemi giuridici “chiusi”, tipici per esempio dell’Europa continentale. Incentrati, quest’ultimi, su una struttura gerarchica ed espressa di norme, le cui modifiche avvengono attraverso i meccanismi preposti dall’autorità statuale; sistemi che trovano la loro massima evidenza nell’idea di codice. Il presente volume offre una scelta di passi, con breve commento e traduzione italiana, in cui si cerca di illustrare le tecniche, i modi di formazione del diritto e le soluzioni casistiche elaborate dai giuristi romani su un nucleo rilevante di figure e istituti del diritto privato.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF