Codice
9788891637086
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
31 ott 2019
Collana
Pagine
364

L'ACCERTAMENTO DEI TRIBUTI LOCALI IMU TASI TARI

Sottotitolo
Guida all'atività di accertamento dopo la mini riforma del Decreto Crescita
Prezzo di listino 56,00 €
Prezzo a te riservato 53,20 €
Condividilo on-line
L’attività di accertamento dei tributi locali assume un ruolo determinante nella gestione delle entrate, da condurre nell’ambito delle norme e degli strumenti resi disponibili ai comuni.
La complessità della fase accertativa obbliga l’operatore a definire delle strategie operative di analisi per affrontare la cosiddetta lotta all’evasione mediante la necessaria conoscenza delle norme, delle sentenze significative e delle banche dati necessarie a definire la fattispecie impositiva.
Nel campo dei tributi cosiddetti immobiliari, il lavoro si complica per la presenza di una base imponibile complessa in continua evoluzione ma che rappresenta il perno della fiscalità locale.
Il volume offre una guida per l’accertamento dei principali tributi locali costituiti dall’IMU, dalla TASI e dalla TARI, nel contesto definito dalle Legge n. 296/2006 e dai decreti legislativi n.ri 471/472 e 473 del 1997.
L’apertura del volume è dedicata alle numerose novità introdotte dal decreto crescita che rappresenta, in questo frangente, una sorta di mini riforma nel campo della fiscalità locale, operante fin da subito e che approva l’istituto dei compensi incentivanti a favore del personale dipendente, correlati all’attività di accertamento IMU e TARI.
I nove capitoli che compongono l’opera affrontano e analizzano:
• la procedura accertativa per il recupero dei diversi tributi IMU, TASI, TARI e il sistema sanzionatorio applicato alla fiscalità locale
• le banche dati rese disponibili dall’Agenzia delle Entrate in un contesto caratterizzato dalla semplificazione degli adempimenti
• le modalità di notifica degli atti nell’era digitale
• la fattispecie relativa alle aree edificabili di rilevante complessità ai fini IMU e TASI
• le casistiche frequenti e di particolare complessità ai fini IMU e TASI come l’abitazione principale, i fabbricati strumentali e l’imposizione sui coltivatori diretti
• le casistiche frequenti e di particolare complessità ai fini TARI come la questione dei magazzini e degli imballaggi dei supermercati.
Chiude l’opera una serie completa di modelli proposti per la gestione della fase accertativa.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF