Codice
9788892108585
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
23 mag 2017
Collana
Pagine
244

L'ENIGMA PRESIDENZIALE

Sottotitolo
Rappresentanza politica e capo dello Stato dalla monarchia alla repubblica
Prezzo di listino 30,00 €
Prezzo a te riservato 28,50 €
Condividilo on-line
Nel corso della storia repubblicana si può osservare come la richiesta di decisioni" presidenziali sia andata progressivamente crescendo, trovando spesso ascolto attento e disponibile in chi è stato chiamato, di volta in volta, a ricoprire l'ufficio di capo dello Stato. Lo spazio politico del presidente si è perciò espanso progressivamente, anche se non in maniera lineare e irreversibile, rispetto alle origini, quando qualsiasi sua iniziativa richiedeva l'assenso esplicito e preliminare del governo. Se, in un primo momento, si poteva perciò affermare, semplicemente, che il potere presidenziale effettivo fosse di natura eminentemente simbolica, connesso all'idea che il presidente della repubblica dovesse dare corpo e voce all'unitarietà dello Stato e della sua volontà, a lungo andare sembra che le cose siano divenute un po'diverse, più complesse, sfuggenti."L'enigma presidenziale" , intende ricostruire, attraverso il tormentato susseguirsi degli eventi istituzionalmente rilevanti, ciò che ha concretamente rilievo dal punto di vista costituzionale."
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF