Codice
9788868249601
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
30 ago 2021
Collana

LAVORATORI ITALIANI ALL'ESTERO

Prezzo di listino 30,00 €
Prezzo a te riservato 28,50 €
Condividilo on-line
***In uscita ad OTTOBRE***
L'internazionalizzazione delle imprese rappresenta un fenomeno in costante crescita, nonostante il contesto pandemico nel quale la mobilità tra Stati è stata ridotta e disincentivata.
L'invio all'estero di lavoratori italiani, a supporto dell'internazionalizzazione, è un processo complesso, che richiede una visione multidisciplinare e una conoscenza approfondita delle norme che rappresentano la base per la corretta gestione fiscale, previdenziale e giuslavoristica di tali lavoratori, valutando anche le ricadute per l'azienda.
In particolare, la pubblicazione cura l'analisi dei seguenti aspetti:
1. documentazione necessaria per l'invio all'estero (lettera di distacco, lettera di prestito, intercompany agreement);
2. aspetti fiscali: definizione della residenza fiscale, obbligo di ritenuta, definizione della base imponibile;
3. applicazione delle policy di neutralità fiscale: Tax equalization, tax protection, netto garantito;
4. aspetti previdenziali: differenze tra Paesi convenzionati e Paesi non convenzionati, base imponibile e aliquote applicabili;
5. payroll: adempimenti amministrativi legati alla trasferta, il distacco e il trasferimento all'estero;
6. cenni sulla documentazione di ingresso necessaria nel Paese in cui verrà svolta l'attività lavorativa;
7. corporate tax: rischi di stabile organizzazione, trattamento IVA dei distacchi, fiscalità legata al processo di rifatturazione.
Il testo ha l'obiettivo di fornire indicazioni normative e operative al mondo HR (payroll ed HR Business partner), con ricadute anche su aspetti finance e corporate tax.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF