Codice
9788823836150
Reparto
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
28 feb 2017
Collana
Pagine
176

SMART SIMPLICITYSei regole per gestire la complessità senza diventare complicati

25,00 €
Condividilo on-line
La vostra organizzazione gestisce la complessità rendendo le cose più complicate? se è così, non siete soli. Secondo il Complexity index di The Boston Consulting Group, la complessità del business è cresciuta di sei volte negli ultimi sessant'anni. Contemporaneamente la complicatezza organizzativa (cioè il numero di strutture, processi, comitati, sistemi) è aumentata di ben trentacinque volte: nel tentativo di rispondere a obiettivi di performance sempre più complessi, sono stati creati labirinti organizzativi che rendono sempre più difficile migliorare la produttività e promuovere l’innovazione, e sono causa di demotivazione e scarso coinvolgimento nei collaboratori. Per gestire la complessità non servono però soluzioni «hard» di questo tipo, né soluzioni «soft» come il team building: occorre invece far leva sull'intelligenza delle persone. Questo libro spiega come, in termini di progettazione e di guida delle organizzazioni. Poggiando su solide fondamenta teoriche e sul lavoro condotto da The Boston Consulting Group con oltre cinquecento aziende di settori diversi in più di quaranta paesi, Morieux e Tollman individuano sei regole di semplicità per gestire la complessità senza diventare complicati. Attraverso numerosi esempi che ne dimostrano in modo tangibile l’efficacia, svelano perché queste regole funzionano e come applicarle. Autonomia e cooperazione sono elementi chiave capaci di infondere nuova energia alle persone: alle prese con una complessità apparentemente infinita, permettono di raggiungere gli obiettivi in modo efficace, migliorando la produttività, promuovendo l’innovazione, fino a sfruttare ogni opportunità per la creazione di vantaggi competitivi.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF