Codice
9788821770708
Reparto
Argomento
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
26 nov 2019
Collana
Pagine
762

ILLECITI E SANZIONI

Sottotitolo
Diritto sanzionatorio del lavoro
Prezzo di listino 60,00 €
Prezzo a te riservato 57,00 €
Condividilo on-line
ILLECITI E SANZIONI raccoglie tutte le novità legislative, di prassi amministrativa e di giurisprudenza relative a violazioni penali e amministrative, ma anche civili, del diritto del lavoro, della previdenza sociale e della sicurezza sui luoghi di lavoro.
Tra le novità di questa edizione vanno segnalate:
le disposizioni sanzionatorie introdotte dalla legge n. 145/2018
le sanzioni per la tracciabilità delle retribuzioni (legge n. 205/2017)
le nuove sanzioni in materia di licenziamenti (dopo il d.l. n. 87/2018, conv. legge n. 96/2018 e la sent. Corte Cost. n. 194/2018)
le nuove misure sanzionatorie relative al reddito di cittadinanza (d.l. n. 4/2019, conv. legge n. 26/2019)
gli aggiornamenti ad alcuni fra i principali ambiti di attuazione del diritto sanzionatorio (ad es. collocamento obbligatorio centralinisti non vedenti, autotrasporto).
A completamento apposite tavole riassuntive riepilogano, le diverse ipotesi sanzionatorie, anche con riferimento all’estinzione agevolata di esse e alle relative modalità di pagamento. Infine una illustrazione sintetica delle diverse modalità di estinzione agevolata delle sanzioni viene richiamata nelle singole tabelle.
La Parte I, dedicata all’avviamento al lavoro, raccoglie i capitoli che trattano del lavoro sommerso, del mercato del lavoro, delle assunzioni ordinarie e obbligatorie.
La Parte II si rivolge ai libri e ai documenti obbligatori di lavoro e contiene i capitoli che illustrano l’apparato sanzionatorio, le novità inerenti il libro unico del lavoro, la busta paga, il registro degli infortuni (ora abolito ma ancora con rilievi sanzionatori) e la tessera di riconoscimento.
La Parte III comprende i capitoli relativi allo svolgimento della prestazione lavorativa con riferimento a: orario di lavoro, Statuto dei lavoratori, discriminazioni, mobbing, infortuni e malattie professionali, salute e sicurezza sul lavoro, obblighi di informazione-consultazione, sciopero nei servizi pubblici, lavoro festivo, retribuzione, previdenza e assistenza sociale, contrattazione collettiva e cessazione del rapporto di lavoro (con specifica attenzione per licenziamenti e dimissioni).
La Parte IV analizza i rapporti di lavoro: apprendistato, tirocini, lavoro a tempo determinato, part-time, intermittente, esternalizzazioni, lavoro non subordinato, lavoro accessorio, autotrasporto e trasporti, spettacolo, lavoro a domicilio, domestico e marittimo, lavoro degli italiani all’estero.
Nella Parte V i capitoli sulle tutele sanzionatorie per: minori, genitori e stranieri.
La Parte VI è invece concentrata sulle sanzioni in materia di vigilanza, consulenza e assistenza sul lavoro.
STRUTTURA
Le violazioni sono rintracciabili all’interno dei singoli capitoli racchiusi nelle 6 parti e nei 32 capitoli in cui è suddiviso il volume.

Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF