Codice
9788891637932
Reparto
Autore
Editore
Tipologia
Libri
Data pubblicazione
17 dic 2019
Collana
Pagine
117

GINNASTICA MENTALE Quaderno di esercizi

Sottotitolo
Esercizi di ginnastica per la mente per disturbi della memoria e altri deficit cognitivi lievi-moderati
Prezzo di listino 18,00 €
Prezzo a te riservato 17,10 €
Condividilo on-line
La stimolazione cognitiva di persone affette da disturbi cognitivi lievi-moderati ha un ruolo terapeutico benefico su molti aspetti, e se viene presentata in forma di gioco è molto più facile da proporre e può anche divertire.
Questo quaderno è stato realizzato su richiesta di alcuni pazienti e famigliari dopo aver utilizzato il primo libro della stessa autrice, intitolato Ginnastica Mentale, che ha avuto un successo strepitoso.
Pazienti e famigliari hanno infatti apprezzato e constatato l’utilità di esercizi proposti in forma di gioco e hanno espresso la necessità di nuovo materiale.
Così è nato questo quaderno.
Non è il proseguimento del primo libro, e può essere utilizzato anche senza averlo usato.
È semplicemente una raccolta di nuovi esercizi stimolanti da poter fare a domicilio.
Ci sono giochi diversi e innovativi, sempre semplici, ma che richiedono una leggera attenzione.
Lo scopo è sempre quello di fornire strumenti adatti alle esigenze e alle abitudini del singolo individuo.
Mettere a proprio agio è la chiave di una partecipazione attiva e duratura.
A chi si rivolge questo libro – Alle persone con disturbi della memoria e altri deficit cognitivi sia iniziali che moderati.
Come è strutturato – I vari esercizi attivano prevalentemente alcune specifiche zone del cervello. Sono stati appositamente mescolati per stimolare complessivamente tutte le funzioni e anche per non scoraggiare quelle persone che hanno difficoltà in alcune aree specifiche.
Come usarlo – Non è necessario il primo volume. Il testo può essere utilizzato in autonomia o con l’aiuto di un famigliare o di un caregiver. Si colloca nell’ambito della riabilitazione cognitiva, ma al di fuori dei classici schemi didattici e può essere utilizzato a casa.
Basta una sola matita, ed ecco qui uno strumento che intrattiene e allo stesso momento stimola chi è affetto da disturbi cognitivi lievi-moderati. Può migliorare l’autostima. Di certo crea un canale comunicativo.
Salva pagina in PDF Salva pagina in PDF